post icon

Trieste Next per i bimbi. La guest star ? Topolino

Trieste Next per i pi? bambini continua anche oggi. La scienza a portata dei pi? piccoli l?obiettivo del calendario di appuntamenti per bambini che continua ad animare il palinsesto di Trieste Next 2013, anche oggi, sabato 28 settembre, e domani.

Cuore della sezione ?Next per i bambini? ? piazza Unit? d?Italia, che nei giorni della manifestazione si ? trasformata in Agor? della Scienza. Lo Special guest dell?Agor? ? Topolino, il settimanale a fumetti pi? amato al mondo. Il team della redazione di Topolino, col direttore Valentina De Poli e gli autori e i disegnatori del giornale, incontrer? lettori e studenti per realizzare insieme un numero maxi del giornale a fumetti, dedicato al tema dell?acqua; domenica 29, la scuola di disegno sar? aperta a tutti i bambini.

Ed ecco altri appuntamenti. Oggi a partire dalle 16.30, Editoriale Scienza, con la collaborazione di Giunti Editore, festeggia il ventesimo anniversario con Acqua e vita, cui seguir?, alle 17.30, il laboratorio in lingua slovena Voda in ?ivljenje. Ob 20-letnici zalo?be. Entrambi gli appuntamenti sono destinati ai bambini di almeno 6 anni. Nella giornata di domenica 29, invece, doppio appuntamento alla Libreria Giunti al Punto, alle 10.30 e 11.30, con il laboratorio Splish Splash, il teatrino della scienza con l?acqua! (per bambini dai 4 anni in poi); alle 15, Telmo Pievani e Federico Taddia incontreranno i bambini in occasione della presentazione di Perch? siamo parenti delle galline? (Agor? della Scienza).

Gli appuntamenti per i ragazzi non finiscono qui. L?ASS1 Triestina, con il Comune di Trieste e ARPA FVG, sempre oggi, alle 9.30, presenta il questionario sull?acqua rivolto ai ragazzi e alle ragazze dei ricreatori comunali, per parlare di acqua come determinante della salute delle persone e dell’ambiente, e presentare i progetti sul territorio. E poi appuntamento alle 12 in piazza Unit?. L??ASS1 Triestina, in collaborazione con il Comune di Trieste, con il patrocinio di Federsanit?, affronta il tema delle ristorazioni collettive in termini di salute individuale e sostenibilit?
ambientale, con particolare riguardo al ruolo multifunzionale del ristorante
scuola (la nutrizione e l?educazione alimentare, la sostenibilit? sociale, ambientale e etica, le tutela delle culture locali e delle tradizioni) e alla dieta sostenibile secondo la FAO.
A seguire degustazioni di sane e golose centrifughe a base di frutta e verdura a cura di Zoe Food.

28 settembre 2013

Questo post è stato scritto da: triestenext

Nessun commento

Lascia un commento