post icon

Alessio Franchini

Cercalo su: myspace | facebook

Leggi le notizie

Alessio Franchini, cantautore livornese. Comincia a suonare la chitarra a 16 anni, nel 1997, interpretando canzoni di Jeff Buckley. In seguito, per due anni ? la voce dei Cyber Circus, quindi entra nel progetto A Perfect Garden, tribute band dei Soundgarden, confermando il suo forte richiamo verso la scena grunge di Seattle.

Nel 2007, decennale della scomparsa di Buckley, Alessio organizza una serata tributo a Livorno. Poi replica a Roma, finch? nel 2008 ? invitato all?Hard Rock Caf? di Parigi per il ?Jeff Buckley French Tribute?. Il 4 dicembre 2010, infine, suona con Gary Lucas a Rimini, nel tributo ufficiale italiano all?artista, e a fine serata viene invitato al successivo tributo newyorkese proprio da Lucas, ex chitarrista e compositore al fianco di Jeff Buckley.

Nel marzo del 2011, Alessio Franchini ? l?unico artista italiano presente all??Official Jeff Buckley Tribute?, che si tiene a New York presso il Knitting Factory di Brooklin.

Dal 2009, inoltre, Alessio ha un progetto solista, in stile rock acustico italiano, che lo porta ad autoprodurre e lanciare nel 2009 il suo primo Ep: ?Alcune delle cose che ho da dire?.

E? un?opera fatta di sei brani, tre inediti e tre cover, realizzata con Alessio Macchia al basso, Andrea Spinetti alla batteria, e la collaborazione di Andy Paoli. E? un rock acustico in cui Alessio suono la chitarra ritmica e canto testi in italiano a sfondo sociale e personale.

Con il brano ?Riflettere?, Alessio ha vinto il premio della critica all?Indirefugio 2010.

Discografia:
Alcune delle cose che ho da dire
2009/Autoprodotto

  • del.icio.us
  • Digg
  • Diigo
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter
12 maggio 2011

Questo post è stato scritto da: La redazione

Nessun commento

Lascia un commento