post icon

Baryonyx, fuori il nuovo Ep

Demo?? una rubrica del Tirreno dedicata alle band locali a cura di?Alessio Santacroce. Ecco la?103esima?puntata.

Torniamo a parlare dei Baryonyx, giovane trio livornese che ha da poco dato alla luce il nuovo lavoro. ?Trias? ? un Ep che raccoglie il meglio della produzione fin qui realizzata dal vocalist Matteo Ceccarini, dal chitarrista Antonio Morelli e dal batterista Alessio Luchetta, un lavoro dove si nota subito il notevole salto di qualit? rispetto al passato, soprattutto grazie alla registrazione realizzata all’Adrenaline Studio. I suoni pi? definiti e cinque tracce di buon livello rappresentano un perfetto biglietto da visita per una band che cerca di emergere dall’underground locale. Si comincia con la bella ?NoSen?, canzone che ho gi? recensito e sulla quale non mi dilungherei ulteriormente. ?Via? ? un pezzo rock che ruota intorno a un riff semplice ma efficace, mentre ?Sumi-E? ? uno strumentale che evoca i suoni ancestrali dell’universo, tema tanto caro ai nostri amici. ?Nuvole di vetro? invece ? il singolo in ascolto su Arondeband, un brano dove ci sono continui richiami a sonorit? british in stile Oasis. Niente male anche ?L’orizzonte degli eventi?, da cui ? stato tratto il video omonimo disponibile in Hd e 3D, un omaggio alla giornata mondiale della terra. I Baryonyx hanno le idee chiare sulla direzione artistica da prendere, adesso non ci resta che aspettarli alla prova del full-lenght. Un sentito ringraziamento a tutti i gruppi che sabato si sono esibiti sul palco di Percorsi Musicali, ? stata una serata davvero coinvolgente.

Baryonyx – Trias – 04 Nuvole Di Vetro by anonsodove

  • del.icio.us
  • Digg
  • Diigo
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter

Questo post è stato scritto da: dserpan

9 commenti

Lascia un commento
  1. bobbe
    12 giugno 2013 a 14:07 #

    Mi ricorda una cazone ma ? bene fatto. Bravi.

  2. matte m.....
    12 giugno 2013 a 14:17 #

    rock melodico e molto piacevole da sentire!! bella canzone!

  3. Led
    12 giugno 2013 a 15:07 #

    Bella song, con suoni graffianti e d’impatto! L’unico dubbio, opinionabile, il cantato in italiano che limita un p? il cammino. Per il resto ? un buon RockMelodico. Bravi!

  4. Anto_Baryonyx
    12 giugno 2013 a 15:12 #

    Grazie mille a alessio che ci ha fatto la recensione e per le belle parole! E’ stato un ep molto atteso e il risultato ci lascia ben sperare. Grazie a tutti

  5. sonia
    12 giugno 2013 a 20:00 #

    Canzone piacevole e ben suonata.

  6. Rastia51
    13 giugno 2013 a 11:11 #

    ragazzi bravi! Non male! Per il modesto parere la canzone ? un po’ risentita…

  7. kekkonothing
    13 giugno 2013 a 12:53 #

    Grandi ragazzi. .li ho sentiti diverse volte e devo dire che stanno crescendo in modo notevole. In bocca al lupo per l’ep nuovo.

  8. anto
    14 giugno 2013 a 21:45 #

    direi che l’inizio ? un p? troppo simile a un pezzo degli oeasis per? funziona. Si ascoltano volentieri.

  9. Den
    14 giugno 2013 a 22:55 #

    Sempre meglio questi ragazzi… sonorit? orecchiabili, buon gusto e giovanissimi… cosa volere di pi?? Un saluto Den Nothing Street