post icon

Demo: Riccardo Vernaccini, genio della sei corde

di Alessio Santacroce

Musicista, compositore, insegnante di chitarra, tutto questo ? Riccardo Vernaccini. Nel 2005 pubblica il suo primo lavoro strumentale, intitolato ?At last?, che riceve ottime recensioni da varie riviste del settore. Nel 2008 compare con un assolo di chitarra sull?album di Matt Capissi ?All the little things? e nel giugno del 2010 pubblica il suo secondo cd strumentale, ?Attracted to the moon”, una vera consacrazione internazionale che beneficia di ottimi riscontri sia da parte della critica che del pubblico, ottenendo passaggi su varie stazioni radio in Europa, Stati Uniti e Australia. Il 30 maggio del 2012 Riccardo ha l?onore di aprire il concerto del leggendario Michael Angelo Batio al Borderline Club (Pisa), un?esperienza indimenticabile per chi ama con tanta passione il suo strumento.

?Ricevere un complimento e sapere che ci sono persone che apprezzano il mio modo di suonare mi riempie di gioia. Quello che ho creato con la mia chitarra mi rende orgoglioso e mi sprona ad andare avanti.? Un vero talento della sei corde che su Arondeband ci regala un saggio della sua impeccabile tecnica.

  • del.icio.us
  • Digg
  • Diigo
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter

Questo post è stato scritto da: dserpan

4 commenti

Lascia un commento
  1. Giulio
    9 aprile 2014 a 13:55 #

    Un grandissimo della musica livornese!

  2. enrico audiberti
    9 aprile 2014 a 14:12 #

    Un Marziano della 6 corde,un Icona per molti chitarristi delle mie parti.Irraggiungibile,grande

  3. GMG
    9 aprile 2014 a 14:21 #

    Io saro’ banale? ma sul serio ‘SE FOSSE NATO A?’ sarebbe sicuramente sotto altri riflettori. Premesso questo che dire? A differenza della maggior parte dei chitarristi ‘virtuosi’,abbina ad una tecnica ineccepibile un gusto sopraffino sinonimo non solo di musicista con la testa,ma soprattutto col cuore. Un piacere dei sensi ascoltarlo?e ancor pi? privilegiati assistere/partecipare ad una sua lezione. Pi? di qui,non si va.

  4. Federico Viviani
    9 aprile 2014 a 15:17 #

    Grandissimo Ricca!!!!! Uno dei musicisti pi? completi con cui abbia mai avuto l’onore di suonare!!!