post icon

Demo: Fuochi di Paglia, M?nage ? trois

di Alessio Santacroce

Il progetto Fuochi di Paglia nasce come trio nel marzo del 2011, alimentato da incontenibili tormenti esistenziali e pittoresche suggestioni rurali covate in angoli reconditi della provincia toscana.? Questo ? il biglietto da visita di una band??che si propone come fautrice del cantautorato viscerale e che nel 2012 incide ?Del carciofo?e di altre storie?, un breve ma intenso Ep in cui l?eterogeneit? delle tracce la fa da padrone. Grazie al fondamentale apporto di questo lavoro l?attivit? live del trio si intensifica a tal punto da progettare, con Matteo Guasti (Labella Studio), la registrazione dell?album d?esordio. Nel maggio del 2013 i Fuochi di Paglia entrano in studio per concepire?M?nage ? trois, coproduzione che vede la luce a dicembre dello stesso anno. Le canzoni parlano di precariet? esistenziale e lavorativa, di amore, di una generazione che, frastornata dalla tecnologia ridondante, sembra non voler crescere mai. E? questo lo scenario sul quale si muovono le incisive linee di contrabbasso di FuocoC e le coinvolgenti fantasie percussive di Fuoco S, fondendosi con la variet? armonica della chitarra di Fuoco G, un vero e proprio m?nage ? trois. Uno scherzo del destino vuole che ad agosto 2013 il trio diventi quartetto.

  • del.icio.us
  • Digg
  • Diigo
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter

Questo post è stato scritto da: dserpan

Nessun commento

Lascia un commento