post icon

Alessandro Montagnani: “Liberare la citt? dalle auto e ridarla ai cittadini”

Livorno ? una citt? di mare e una citt? dove si fa arte. Non ? invece una citt? d?arte! Le citt? d?arte in Toscana sono altre, Firenze, Siena, Arezzo, San Gimignano, Volterra etc.

Volerla mettere sullo stesso piano di Firenze o Volterra trovo che sia assolutamente controproducente e fuorviante. Le potenzialit? di questa citt? sono altre. Livorno si accosta pi? facilmente alla modernit? che al passato, si accosta pi? facilmente ad una citt? con strutture architettoniche moderne, energeticamente efficienti, con infrastrutture di viabilit? che permettano di spostarsi da sud a nord e viceversa, anche in bicicletta. In questo senso, le potenzialit? ci sono tutte. Il territorio pianeggiante, la vicinanza al mare, il clima mitigato, la disponibilit? dei Livornesi al cambiamento.

L?attuale assetto del traffico la sta soffocando! Ovunque ci si muove ci sono auto parcheggiate, anche sui marciapiedi! Quindi si devono costruire grandi parcheggi sotterranei e lasciare la superficie a disposizione dei cittadini! In questo senso, gli spazi di realizzazione ci sono tutti! Si deve inoltre costruire una metropolitana di superficie (come quella di Nizza per intenderci), che permetta di spostarsi con facilit? e con pochi spiccioli da nord a sud e da est a ovest.

Solo cos? si potr? mettere in atto una campagna di dissuasione dell?uso dei mezzi privati (che comunque hanno anch?essi costi elevati per i cittadini) a favore dell?impiego di biciclette o di mezzi pubblici.

Insomma, per il futuro di Livorno io vedo una citt? super moderna ed efficiente, pi? a misura d?uomo, dove i cittadini possano davvero godere della sua bellezza assolutamente fuori dal comune. E questo nonostante Livorno non sia una citt? d?arte!

Questo post è stato scritto da: La redazione

Un commento

Lascia un commento
  1. Massimo Giusti
    6 agosto 2012 a 21:43 #

    Una metropolitana di superficie sarebbe un sogno ed invece si stanno costruendo solo parcheggi per arrivare in centro in auto.