1 0 Tag Archives: francesca nicolosi
post icon

Francesca Nicolosi: scatti e schizzi di un’anima rock

Francesca Nicolosi in una sua illustrazione

Chiara e Francesca Nicolosi, classe 1984, sono due sorelle e due fotografe.?

“La passione per la fotografia forse ce la siamo passata inconsciamente l’una all’altra – spiega Chiara – ci piace l’arte in generale e comunque il nostro babbo, che non ? fotografo, fin da quando eravamo piccole piccole ci faceva molte foto, tutte bellissime, con una reflex analogica.” Ma per la foto da allegare a questa intervista Francesca mi dice “Foto decenti non ne ho, ti posso mandare un’illustrazione?”

Le sorelle Nicolosi, entrambe fotografe

Francesca, ? la gemella rock dell’eterea Chiara. E oltre ad essere fotografa ? anche appassionata d’illustrazione. Il suo stile ? graffiante. Molto diverso da quello della sorella, pi? evanescente e intimista. Da sempre vive e lavora a Livorno, “una citt? fotogenica dal carattere prepotente” dice, e della quale ?le piace fotografare il “lungomai” che descrive bene il suo rapporto con questa luogo, e le facce dei suoi abitanti, quelli che ci vivono da sempre e quelli che ci sono arrivati, ma che comunque “contribuiscono a rafforzare l’anima e la magia di questo posto.”

Ha collaborato con la rivista cult Mucchio Selvaggio, ma le?sue foto sono arrivate fino in Scandinavia, mentre alcune, quelle tratte dal progetto “Instanbul traces” saranno esposte al festival “Cortona on the move” fino a settembre.

-Quando, come e perch? hai iniziato a fotografare? Mi sono avvicinata alla fotografia con la radicata attrazione che ho sempre avuto per le arti visive in generale. Ho iniziato da autodidatta a 20 anni studiando un vecchio libro e annotando meticolosamente ISO, tempo e diaframma per ogni scatto che facevo. Poi ho deciso che volevo studiare seriamente la fotografia e mi sono iscritta ad una vera scuola di fotografia, la Fondazione Studio Marangoni.

?Francesca Nicolosi

-Di che tipo di fotografia ti occupi? Professionalmente mi occupo di ritratto, still-life, matrimoni, eventi e live. Nei progetti personali mi dedico in particolare alla street-photography e al ritratto, ma non ? molto definibile, dipende dagli stimoli che ricevo, visivi ed emotivi. Ultimamente, ad esempio, ho fatto molte fotografie di paesaggio, cosa in cui finora mi ero poco cimentata.

-Primo lavoro fatto? Ultimo lavoro fatto? Il primo lavoro pi? ?serio? ? stato una serie di nudi in bianco e nero a pellicola. E? stato il primo che ho sviluppato e stampato in camera oscura con le mie mani. L?ultimo lavoro ? una serie di ritratti scattati ad una ragazza su uno sfondo di containers. Mi piace molto ritrarre le persone in contesti piuttosto inusuali e moderni.

?Francesca Nicolosi

-Il lavoro che hai realizzato di cui sei pi? orgoglioso? Forse ? la serie di ritratti ?Istanbul traces? che saranno in mostra al Festival ?Cortona On the Move? fino a Settembre.

(altro…)

post icon

In mostra le rovine e i sogni delle Terme del Corallo visti attraverso gli occhi di quattro fotografi livornesi.

Foto Paolo Ciriello

Da venerd? 25 a partire dalle ore 18.00 nel foyer del Teatro C ?in mostra gli scatti dei fotografi livornesi Fabiano di Cocco, Paolo Ciriello, Gianluca La Bruna e Francesca Nicolosi.
Uno spazio a parte verr? riservato al lavoro del fotografo Renzo Bertasi, presentati per l’occasione dal gallerista Peccolo.

Gli scatti mostreranno le Terme del Corallo catturati dai diversi sguardi dei quattro fotografi. Su monitor dislocati nella sala verranno inviati a loop filmati d?epoca, sulla storia e sul futuro delle Terme ed il video vincitore al Milano film festival del concorso ?Fai il tuo film? 2011 realizzato dal fotografo livornese Giacomo Favilla in collaborazione con Simone Campanella.