1 0 Tag Archives: Cgil
post icon

CITTADINANZA ONORARIA A LILIANA SEGRE, LA SODDISFAZIONE DELLO SPI-CGIL QUARTIERI NORD DI LIVORNO

🔴 Lo Spi-Cgil quartieri nord di Livorno esprime soddisfazione per il conferimento della cittadinanza onoraria concessa alla senatrice Liliana Segre dal Consiglio comunale di Livorno. Lo stesso Spi-Cgil quartieri nord di Livorno aveva sostenuto da tempo tale iniziativa: la nostra città infatti si è sempre distinta contro ogni forma di razzismo.

👉 Il direttivo Spi-Cgil quartieri nord di Livorno

L'articolo CITTADINANZA ONORARIA A LILIANA SEGRE, LA SODDISFAZIONE DELLO SPI-CGIL QUARTIERI NORD DI LIVORNO sembra essere il primo su CGIL.

post icon

VENERDÌ 13 DICEMBRE, ORE 20: A GRANDUCATO TV LICIA MATARESI E FLAVIANO BARDOCCI

“Cgil sempre dalla tua parte”: gli ospiti in studio della trasmissione in onda venerdì 13 dicembre alle ore 20 su Granducato tv saranno Licia Mataresi (segretaria generale Flc-Cgil provincia di Livorno) e Flaviano Bardocci (Filcams-Cgil).

L'articolo VENERDÌ 13 DICEMBRE, ORE 20: A GRANDUCATO TV LICIA MATARESI E FLAVIANO BARDOCCI sembra essere il primo su CGIL.

post icon

BIORAFFINERIA, FABRIZIO ZANNOTTI: “NO A PRECONCETTI: ASPETTIAMO I DETTAGLI DEL PROGETTO”

Di seguito un estratto dell’intervento del segretario generale della Cgil provincia di Livorno Fabrizio Zannotti nel corso della trasmissione “Politica e territorio” andata in onda mercoledì 11 dicembre su Telecentro Due. In studio anche Stefano Seghetti (comitato “Collesalviamo l’ambiente”) e Andrea Crespolini (vicesindaco di Collesalvetti). La discussione è stata moderata da Nicola Suggi. Nel corso della trasmissione è intervenuto anche il sindaco di Livorno Luca Salvetti.

Quello dei rifiuti solidi urbani e dei rifiuti industriali è un problema complesso: per risolverlo non esistono soluzioni semplici. La stessa Cgil provincia di Livorno all’interno del suo Piano del lavoro ha dedicato uno spazio particolare a questa importante tematica.
Il termine “bioraffineria” non è corretto, ma bisogna anche ammettere con onestà che nella società di oggi non si potrà mai arrivare all’obiettivo “rifiuti zero”. I rifiuti si potranno ridurre, ma una parte di essi dovrà continuare a essere trattata. Ci sarà insomma sempre una parte di materiale che non può essere riciclato e riusato. Gli impianti hanno sì un impatto ambientale, ma servono. L’alternativa al non avere impianti? Le discariche abusive e le Terre dei fuochi.
Per dire se il progetto di Eni rappresenti o meno un’opportunità per il territorio è ancora troppo presto, bisogna approfondire i dettagli tecnici, soprattutto in relazione all’impatto ambientale. Se quell’impianto risultasse davvero meno impattante di una discarica o di un inceneritore sarebbe però sbagliato opporsi a priori. Sulla questione della sostenibilità ambientale anche lo Stato ha responsabilità: ricordiamo infatti che i vertici aziendali sono nominati dal governo.
Sarà inoltre importante valutare quale sarà il ruolo di tale impianto all’interno del ciclo regionale dei rifiuti. Fondamentale inoltre capire quale sarà il “peso” del pubblico e se le principali società che gestiscono in Toscana il ciclo dei rifiuti entreranno in partecipazione nel progetto di Eni.
Non bisogna avere preconcetti. E’ però doveroso ricordare che erano anni che Eni non programmava investimenti su Livorno. Il passo dell’azienda potrebbe insomma costituire una spinta importante per consolidare lo stabilimento sul nostro territorio: ricordiamo che in passato ci siamo battuti affinchè l’azienda non lasciasse Livorno.
La Cgil è come sempre disponibile al confronto. L’importante è non cercare di generare conflitti tra lavoratori e territorio: sono infatti gli stessi lavoratori a chiedere solide garanzie per l’ambiente e la salute dei cittadini.

L'articolo BIORAFFINERIA, FABRIZIO ZANNOTTI: “NO A PRECONCETTI: ASPETTIAMO I DETTAGLI DEL PROGETTO” sembra essere il primo su CGIL.

post icon

SEGUI I CANALI SOCIAL DELLA CGIL PROVINCIA DI LIVORNO!

Segui i canali social della Cgil provincia di Livorno! Siamo su Facebook, Instagram, YouTube, Twitter e Instagram!

L'articolo SEGUI I CANALI SOCIAL DELLA CGIL PROVINCIA DI LIVORNO! sembra essere il primo su CGIL.

post icon

LA CGIL PROVINCIA DI LIVORNO È ANCHE SU TELEGRAM: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE

La Cgil provincia di Livorno è anche su Telegram: iscriviti al nostro canale!

L'articolo LA CGIL PROVINCIA DI LIVORNO È ANCHE SU TELEGRAM: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE sembra essere il primo su CGIL.

post icon

RIMATERIA, LUNEDI’ 9 DICEMBRE PRESIDIO DEI LAVORATORI DAVANTI AL COMUNE

Lunedì 9 dicembre alle ore 11 davanti al Comune di Piombino si terrà un presidio dei lavoratori Rimateria. A quell’ora infatti inizierà un incontro tra il sindaco Ferrari, gli esponenti sindacali di Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fiadel e le rsu dell’azienda.

L'articolo RIMATERIA, LUNEDI’ 9 DICEMBRE PRESIDIO DEI LAVORATORI DAVANTI AL COMUNE sembra essere il primo su CGIL.

post icon

“LA FORZA DEL LAVORO. DIRITTI, SICUREZZA, SALARIO”: FABRIZIO ZANNOTTI ALL’INIZIATIVA ORGANIZZATA DA “ARTICOLO UNO” (VIDEO)

Jobs act, appalti, rappresentanza, infrastrutture: questo e molto altro al centro dell’intervento del segretario generale della Cgil provincia di Livorno Fabrizio Zannotti nel corso dell’iniziativa “La forza del lavoro. Diritti, sicurezza, salario” organizzata da “Articolo Uno”. Il dibattito si è tenuto oggi a Livorno presso il circolo Arci Salviano, in via di Salviano 542. Sono intervenuti anche il sindaco Luca Salvetti, il vicesegretario regionale del Pd Valerio Fabiani e il responsabile nazionale lavoro di Articolo Uno Piero Latino.

L'articolo “LA FORZA DEL LAVORO. DIRITTI, SICUREZZA, SALARIO”: FABRIZIO ZANNOTTI ALL’INIZIATIVA ORGANIZZATA DA “ARTICOLO UNO” (VIDEO) sembra essere il primo su CGIL.

post icon

CGIL, CISL E UIL PER IL LAVORO, LA CRESCITA, LO SVILUPPO: AL VIA LA MOBILITAZIONE

Il volantino relativo alla mobilitazione lanciata da Cgil, Cisl e Uil. Dal 9 al 18 dicembre previste iniziative, attivi e assemblee nei luoghi di lavoro. Il 10, 12 e 17 dicembre iniziative a Roma in piazza Santi Apostoli

L'articolo CGIL, CISL E UIL PER IL LAVORO, LA CRESCITA, LO SVILUPPO: AL VIA LA MOBILITAZIONE sembra essere il primo su CGIL.

post icon

AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE, FILT-CGIL: “INDEBOLITO IL DIPARTIMENTO CHE VIGILA SULLE CONCESSIONI: INACCETTABILE”

L’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale ha deciso di tagliare due dipendenti dalla “Direzione demanio, patrimonio e lavoro portuale” per spostarli in un altro dipartimento della struttura. Il provvedimento firmato dal segretario generale Massimo Provinciali è inaccettabile. La “Direzione demanio, patrimonio e lavoro portuale” rappresenta infatti uno dei dipartimenti più importanti per garantire un’attenta vigilanza sulla conformità dei regimi autorizzativi e concessori delle imprese operanti in porto: si tratta insomma di uno dei dipartimenti cardine intorno a cui ruotano le dinamiche portuali più importanti.

Il provvedimento va nel senso opposto a quanto auspicato dalla Filt-Cgil provincia di Livorno: sono infatti anni che ci battiamo affinchè si potenzino le strutture responsabili a garantire il rispetto delle regole in porto. Privare il dipartimento in questione di due dipendenti significa di fatto indebolirlo in maniera importante, con tutte le conseguenze che ne derivano in relazione alla vigilanza sulle dinamiche portuali. Il sistema di controllo sul rispetto delle regole ne esce insomma indebolito. La firma del provvedimento è l’ennesima dimostrazione che l’authority non ha affatto le idee chiare sul presente e sul futuro del nostro scalo. Serve un’inversione di rotta. La Filt-Cgil chiede pertanto a gran voce che si faccia marcia indietro. Non solo la “Direzione demanio, patrimonio e lavoro portuale” non dev’essere indebolita: essa dovrebbe al contrario essere potenziata oltre la dotazione precedente al provvedimento con l’implementazione di ispettori opportunatamente formati.

La Filt-Cgil chiede pertanto all’authority un incontro urgente per far chiarezza sulla questione.

Giuseppe Gucciardo,

segretario generale Filt-Cgil provincia di Livorno

L'articolo AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE, FILT-CGIL: “INDEBOLITO IL DIPARTIMENTO CHE VIGILA SULLE CONCESSIONI: INACCETTABILE” sembra essere il primo su CGIL.

post icon

CONCORSO PER DOCENTI, FLC-CGIL E PROTEO ORGANIZZANO UN CORSO DI PREPARAZIONE.

Flc-Cgil Livorno e associazione Proteo Livorno organizzano un corso di preparazione al concorso per docenti.

Sei interessato ai nostri corsi di preparazione ai concorsi per la scuola primaria e secondaria? Clicca sul link che ti interessa e compila il modulo di preiscrizione, ti contatteremo appena il bando sarà pubblicato per informarti sui costi e sulle modalità di svolgimento.

L'articolo CONCORSO PER DOCENTI, FLC-CGIL E PROTEO ORGANIZZANO UN CORSO DI PREPARAZIONE. sembra essere il primo su CGIL.