post icon

Rugby, il Livorno agguanta la vittoria


di Dario Serpan

LIVORNO. Avanti Livorno, sorridi alla prima vittoria e guarda avanti con orgoglio. Quando la serie A girone 1 di rugby osserva la prima sosta in calendario, il Livorno Rugby va in campo per l?anticipo della terza di ritorno e batte a sorpresa l?Accademia Nazionale di Tirrenia per 20-14. Sono 4 punti d?oro per la classifica, che chiudono il digiuno delle prime cinque giornate e risollevano il morale della truppa.


Con una gara in pi? sulle concorrenti, i biancoverdi figurano adesso a quota 5 in classifica, che vuol dire sempre ultimo posto solitario, ma con una sola lunghezza di ritardo sul penultimo Milano, due sulla zona salvezza. Al Montano si ? giocata sabato pomeriggio la sfida di ritorno tra Livorno e Accademia, con largo anticipo sul calendario, perch? originariamente questo impegno era in programma il 29 gennaio 2012. Data che casca troppo a ridosso del primo impegno dell?Italia under 20 nel 6 Nazioni di categoria, in programma il 3 febbraio prossimo. Dato che molti giocatori dell?Accademia di Tirrenia militano in Nazionale, la Fir ha trovato l?accordo per giocare sabato al Montano.

Lo scorso 16 ottobre, nel terzo turno di andata, lo stadio ardenzino vide gli azzurri umiliare i biancoverdi con un dilagante 55-18. Tre settimane dopo la squadra di Diego Sacc? si riscatta con il primo successo stagionale.
Nonostante le gravi assenze, coach Sacc? manda in campo un 15 coriaceo che non cambia mai volto per tutti gli 80 minuti e vince meritatamente.Due calci di Andrea Brancoli e una meta del ritrovato Milianti portano il Livorno avanti per 10-0 al 24?, ma l?Accademia ribalta prima dell?intervallo con due mete trasformate. Non c?? motivo di alzare bandiera bianca, perch? stavolta i biancoverdi sono in partita e lo dimostrano alla grande nella ripresa. L?Accademia non muove pi? il suo tabellino, Livorno invece alza i toni e replica lo score realizzato nella prima frazione: al 10?, meta di Federico Bellini; Andrea Brancoli trasforma e poi allunga sul 20-14 con un calcio piazzato che fissa il punteggio finale.

TIRRENIA 14
LIVORNO 20

LIVORNO RUGBY: Bellini Federico; Neri, Citi, Gambini, Spolverini; Milianti, Brancoli Andrea; Cortesi (cap.), Pracchia, Musto; Vullo, Montagnani; Orabona, Artal, Goti. A disp.: Zaccuri, Lazar, Favati, Rea, Brancoli Giacomo. All: Diego Sacc?.
ACCADEMIA TIRRENIA: Odiete; Esposito A. (cap.), Benvenuti (21? st Crestini), Campagnaro, Gazzola; Della Rossa, Padovani (12? st Violi); Nostran, Mhadhbi (12? st Berton), Salvetti; Bellucci, Zdrilich (29? st Riedo); Biancotti (1? st Iovenitti) (23? st Giannelli), Manghi (12? st Conti), Scarsini. A disp.: Fontanesi. All.: De Carli.
ARBITRO: Belvedere di Roma.
MARCATORI: nel pt (10-14), 17? cp Brancoli A., 24? m. Milianti tr. Brancoli A., 31? m. Campagnaro tr. Della Rossa (10-7), 41? m. Campagnaro tr. Della Rossa; nel st, 10? m. Bellini F. tr. Brancoli A. (17-14), 23? cp Brancoli A. (20-14).
NOTE: espulsione temporanea per Montagnani (Livorno) al 28? pt. In classifica, 4 punti per il Livorno Rugby, che ha vinto senza conquistare il bonus aggiuntivo (2 mete realizzate); 1 punto all?Accademia Tirrenia, per aver perso con un argine inferiore alle 8 lunghezze.

  • del.icio.us
  • Digg
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter
  • MySpace
6 novembre 2011

Questo post è stato scritto da: La redazione

Nessun commento

Lascia un commento