post icon

Livorno Rugby, sotto il rullo dei gigliati

LIVORNO RUGBY: 10 – ? FIRENZE: 54

LIVORNO RUGBY: Bellini Federico (39? st Chiesa); Spolverini (39? st Buonamano), Citi, Gambini, Neri (10? pt Tarantino); Milianti, Brancoli Andrea; Cortesi, Pracchia, Musto; Vullo (16? st Favati), Montagnani (21? st Lazar); Orabona, Artal, Goti (29? st Zaccuri). A disp: Brancoli Giacomo. All: Diego Sacc?.
FIRENZE 1931: Nava; Randelli (10? st Falleri), Rios (23? st Meyer), Menon, Bastiani; Passaleva (28? st Morace), Billot; Parri (28? st Nuti), Santi, Ippolito (dal 26? st al 39? st Cingolani); Ciampa (10? st Borsi), Soldi; Bianco (14? st Lunardi), Fanelli (10? st Leoni), Cagna. All: Ghlardi.
ARBITRO: Bonacci di Roma.
MARCATORI: nel pt (10-26), 8? m. Spolverini, 12? m. Santi tr. Billot, 14? m. Milianti, 29? m. Santi tr. Billot, 35? m. Parri, 42? m. e tr. Billot; nel st, 12? m. Nava tr. Billot, 19? m. Bastiani tr. Billot, 33? m. Cagna tr. Billot, 36? m. Bastiani tr. Billot.

LIVORNO. La sconfitta ? larga, ma il Livorno non deve abbattersi e ripartire da un avvio di gara che ha fatto illudere i presenti ieri al Montano. Il derby toscano della serie A girone 1 si chiude con il punteggio di 54-10 in favore del Firenze 1931, squadra di alta fascia che corre per obiettivi diametralmente opposti rispetto a quello dei biancoverdi, ancora ultimi in classifica dopo la settima di campionato.
Il riflesso della bella vittoria acquisita una settimana prima (e sempre al Montano), contro l?Accademia Tirrenia ? stato spazzato via dal rullo compressore dei gigliati, finora la miglior formazione incontrata dal Livorno, nonch? in piena regola per puntare ai playoff. Questa ? l?intro che serve per mettere in cattedra l?encomiabile approccio al derby espresso dalla squadra di coach Sacc?: all?8? ? subito 5-0 con la meta di Spolverini, su iniziativa tirata dai centri Citi e Gambini e dall?estremo Bellini. Al 10? esce Neri per infortunio, Firenze ribatte al 12? con Santi (e Billot trasforma), ma due minuti dopo sale di nuovo sugli scudi Milianti, che sfrutta un calcio in profondit? di Citi e porta i suoi sul 10-7. In chiusura di tempo, per?, Firenze alza la voce e piazza un break di 0-17 negli ultimi 12 minuti, che producono un parziale di 10-26.
Nella ripresa, il Livorno accusa il ritardo di esperienza e tecnica rispetto ai biancorossi, che continuano spediti la loro marcia, realizzando altre 4 mete: nell?ordine vanno a segno Nava, Bastiani, Cagna e poi ancora Bastiani; il tutto ? condito dalle quattro trasformazioni al piede del mediano di mischia Billot, autore di ben 19 punti in totale. Questo derby parla fiorentino, il Livorno si lecca le ferite, ma deve ripartire dai lati positivi espressi per guardare avanti con fiducia.

  • del.icio.us
  • Digg
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Google Bookmarks
  • Tumblr
  • Twitter
  • MySpace
14 novembre 2011

Questo post è stato scritto da: La redazione

Nessun commento

Lascia un commento