1 0 Tag Archives: atletica
post icon

Dini, quei gemelli col turbo

Occhi puntati sui gemelli Dini, schierati al via con gli assoluti, anche se hanno gareggiato nella vecchia categoria di appartenenza, nella prima prova del Gran Prix toscano di cross che si ? disputata a Marina di Cecina con la partecipazione di circa 200 atleti alle prese di un tracciato ormai collaudato all’interno della pineta. I due giovani alfieri dell’Atletica Livorno, messo da parte ogni motivo reverenziale, ci hanno provato dando battaglia e rispondendo colpo su colpo al pi? esperto senese Maurizio Cito, il quale, solo nel finale e in volata, al termine dei 4 km ? riuscito a precedere la coppia livornese con Lorenzo davanti a Samuele.
L’altro biancoverde Luca Lemmi non ? riuscito a tenere il ritmo imposto da questo terzetto, ma ha colto l’occasione per porsi ancora all’attenzione; Joao Neves Bussotti non si ? trovato proprio a suo agio sulla distanza, ma alla fine ? risultato ottavo e primo tra gli juniores.
Nella prova femminile (ridotta causa un errore di interpretazione del percorso) dove si ? imposta in solitario la fiorentina Gloria Marconi, si ? fatta notare Moira Pachetti della Libertas Runners Livorno, sesta assoluta e prima nella categoria promesse. Tra i giovani (classe ’95), il migliore ? stato Gianmarco Lazzeri della Libertas davanti a Simone Motta. (altro…)

20 dicembre 2011
post icon

Atletica Livorno: in Fortezza si festeggiano gli azzurri

Stagione dorata quella dell’Atletica Livorno. Risultati da annali che meritano una festa grande per la societ? guidata dal presidente Marco Marsi. Location la Fortezza Vecchia. I pi? festeggiati sono gli atleti che hanno vestito la maglia azzurra o sono andati a conquistare un titolo italiano.
Un riconoscimento speciale viene assegnato a 10 degli undici bianco verdi capaci di tanto. I premiati sono stati: Stefano Benenati per il titolo italiano di societ? nella marcia allievi, Claudio Caprai per il titolo italiano di societ? nella marcia allievi, Alfredo Di Mauro per il titolo italiano di societ? nella marcia allievi, Lorenzo Dini per il titolo italiano allievi nei 1500 e le presenze ai Campionati Mondiali Allievi di Lille e nel Festival Europeo della Giovent? a Trabzon, Samuele Dini per il titolo italiano allievi nei 3000 e le presenze nei Campionati Mondiali Allievi di Lille e nel Festival Europeo della Giovent? a Trabzon, Filippo Girardi per la partecipazione ai Campionati Europei Juniores di Tallin, Giacomo Guglielmi per il titolo italiano di societ? nella marcia allievi, Filippo Lari per il titolo italiano di salto in alto cadetti, Luigi Marri per il titolo italiano di societ? di marcia allievi e Francesco Neri per la partecipazione ai Campionati Mondiali Allievi di Lille; assente giustificata Elisa Magni, bicampionessa italiana promesse del lancio del martello, che proprio in questi giorni ha ripreso la sua attivit? dopo la sosta forzata per l’operazione al ginocchio. Presenti anche i tecnici degli atleti: Riccado Ceccarini, Vittoriano Drovandi, Bruno Gabbi, Giuseppe Pecorini, il coordinatore tecnico Fabio Canaccini, oltre ai solerti dirigenti Claudio Cerrai, Mauro Cortopassi, Giorgio Favati, Giovanni Guglielmi, Alessio Ottaviani ed Enzo Pantani, un’opera la loro che si esplica spesso, se non quasi sempre, dietro le quinte, ma che in effetti si rivela essenziale per continuare a eccellere in questa disciplina sportiva. Dulcis in fundo ? pervenuta un’altra bella notizia, dopo che la Federazione ha pubblicato le classifiche definitive della stagione 2011 relative ai comportamenti delle varie societ? italiane in occasione dei campionati italiani individuali indoor ed all’aperto delle categorie promesse (under 23), juniores (under 20) ed allievi (under 18).
In campo maschile l’Atletica Livorno ha ottenuto la dodicesima posizione che ? la migliore performance da quando esiste questa classifica. Dato che per questa graduatoria assegna dei contributi economici, una salutare boccata di ossigeno per le casse bianco verdi in tempi di vacche magre.
Stella d’oro alla Libertas. Soddisfazione anche sull’altra sponda in casa Libertas per la comunicazione ricevuta da parte del presidente del CONI nazionale Gianni Petrucci dell’assegnazione della Stella D’Oro al merito sportivo quale riconoscimento delle benemerenze acquisite in tanti anni di attivit?. La massima onorificenza vuole attestare di fronte al mondo sportivo, i meriti degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti della societ? amaranto ed esprimere insieme gratitudine da parte del Coni per il contributo offerto alla crescita e all’affermazione dello sport italiano. Il riconoscimento giunge a conclusione di una stagione positiva. Due atleti, infatti, hanno raggiunto scenari importanti, l’ostacolista Mattia Contini ha partecipato ai campionati mondiali di categoria in Francia, mentre il discobolo Giacomo Grotti ha preso parte agli europei in Estonia. Il presidente Gianni Giannone ha voluto dedicare il riconoscimento a tutti gli atleti, dirigenti e tecnici. Non dimenticando quei presidenti come Dino Lugetti, Franco Consani, Luciano Fenzi e Sandrino Lomi che ebbero a cuore le vicende e la crescita della societ

5 dicembre 2011
post icon

Domenica 13 novembre – 31? Maratona ?Citt? di Livorno?

Sabato 12 novembre, al Campo scuola, 17? edizione della Campestre Scuola-Maratona

Domenica 13 novembre prender? il via da via dei Pensieri (ore 9) la 31? edizione della Maratona ?Citt? di Livorno?, la classica corsa podistica internazionale omologata Fidal (km. 42.195). Nella stessa giornata si svolgeranno anche la Mezzamaratona (km. 21.097) e la StraLivorno (km 6.8), gara quest?ultima non competitiva ed alla quale ? possibile iscriversi anche domenica mattina fino a venti minuti prima della partenza.

La maratona di Livorno (la seconda pi? vecchia d?Italia) ? organizzata dal Comune di Livorno e da ?LivornoMarathon?, in collaborazione con la Regione Toscana, la Provincia di Livorno, l?Accademia Navale, la Brigata paracadutisti Folgore, ed ?? valevole anche come Campionato italiano Unvs di Mezzamaratona, Campionato regionale toscano Uisp di Maratona, Campionato provinciale Fidal di Maratona e Mezzamaratona.

Anche quest?anno la gara sar? abbinata al marchio Telethon: ogni euro della quota di iscrizione della Maratona, della Mezzamaratona e della StraLivorno sar? infatti destinato alla ricerca. Un altro abbinamento solidaristico sar? con il progetto ?Filippide?. Nel nome del primo e pi? famoso maratoneta della storia, giovani e meno giovani affetti da disabilit? mentali, in particolare autismo e sindromi correlate, parteciperanno alla gara suddivisi in vari staffette.

Alla Maratona ed alla Mezzamaratona sono ad oggi gi? iscritti circa 1.300 tra atlete ed atleti di valore internazionale e nazionale provenienti da tutt?Italia e da pi? parti del mondo. Folta la rappresentanza militare garantita dalla Brigata Folgore e dall?Accademia Navale. Numerosissimi come al solito saranno i partecipanti alla StraLivorno.

La partenza sar? da via dei Pensieri alle ore 9. La gara si snoder? lungo i viali a mare. Intorno al 6? km i podisti transiteranno all?interno dell?Accademia Navale?. L?arrivo sar? al Campo Sportivo Scolastico ?Martelli? intorno alle ore 12.

La cerimonia di premiazione si svolger? all?interno del PalaCosmelli, sede dell?Expo-Maratona, intorno alle ore 12.15; la manifestazione si concluder? nel primo pomeriggio. (altro…)

11 novembre 2011
post icon

Marcia, un titolo col batticuore

In casa biancoverde si confidava di chiudere in bellezza una stagione fantastica anche con la marcia, nel mirino il titolo italiano per la categoria allievi, con la speranza di bissare il successo ottenuto lo scorso anno sempre a Grottammare, sulla costa adriatica, dove anche per il 2011 si sarebbero avuti gli ultimi verdetti per questa specialit?. Alla fine il bis ? arrivato ma con quanta fatica e con tanta trepidazione per i giovani rappresentanti dell’Atletica Livorno, obbligati per gioco forza a centrare tre piazzamenti utili. Claudio Caprai dopo sei mesi di stop tornava ad occupare il suo ruolo di uomo di spicco, si classificava al sesto posto recuperando punti preziosi, ma purtroppo venivano fermati per squalifica dapprima Alfredo Di Mauro, successivamente stessa sorte per Giacomo Guglielmi. Intanto Luigi Marri proseguiva la sua azione per poi classificarsi al decimo posto; a questo punto la pedina determinante diventava sorprendentemente Stefano Benenati, costretto a rallentare per non incorrere in qualche sanzionatura, concludeva al 16? posto, ma a conti fatti erano ancora sufficienti 5 punti di vantaggio sull’Aden Molfetta per assegnare il titolo ai ragazzi del prof. Bruno Gabbi. Nelle gare di contorno da segnalare le prestazioni della junior Alessia Guidi che, nella gara assoluta femminile sui 10 km. giungeva sesta in 57’24? e nelle allieve di Alice Bonatti 14.a in 1h.1’59? e di Pierina Aguilar per la Libertas 17.a in 1h.04’34?.
Campionato Allievi (km. 10): 6) Claudio Caprai AL 53’20?; 10) Luigi Marri AL 56’16?; 16 Stefano Benenati AL 1h00’09?.
Marcia internazionale. Sicuramente positiva la prestazione offerta dai marciatori dell’Atletica Livorno impegnati nella gara internazionale sulla distanza dei 20 km che si ? disputata a Villa di Serio, nel Bergamasco, in occasione del campionato italiano della 50 km. Il contesto in cui si sono trovati, era presente anche la nazionale ellenica, ha finito con il coinvolgere positivamente Luca Messeri e Federico Semboloni; la coppia del prof. Bruno Gabbi ? stata favorita anche da un percorso pianeggiante, da un clima decisamente fresco, e dalla possibilit? di agganciare il treno giusto. Luca ha concluso in 1h.37’42?, settimo assoluto, quarto degli italiani e terzo tra gli junior. Il tempo ottenuto rappresenta il nuovo record sociale. Subito dopo ? sopraggiunto Federico Semboloni, che ? stato capace di concludere in1h.38’50? centrando l’obiettivo che si era prefissato.
Strada. Sono stati circa 700 gli atleti, di cui oltre 500 competitivi, che hanno tagliato il traguardo della ?Empoli Run 10000?: per quanto riguarda i livornesi il migliore ? risultato Gabriele Pertusati Gs il Fiorino, giunto nono assoluto in 33’35?; Paolo Merlino per la Livorno Team Running si ? classificato al 30? posto con il tempo di 35’12?, seguito dai compagni squadra Jonathan Cacci? (33? 35’29?) e Massimo Lenzi, terzo di categoria in 36’08?.

3 novembre 2011
post icon

Lari campione italiano di salto in alto

Ancora alla ribalta l?atletica labronica e in modo particolare la societ? Atletica Livorno, a Jesolo, proprio sul finire delle tre entusiasmanti giornate dei Campionati Italiani Cadetti Kinder+Sport Cup, Filippo Lari sulla pedana del salto in alto ? andato a conquistare il titolo di campione italiano valicando al terzo tentativo l?asticella posta a metri 1,88 a dispetto del risultato ottenuto il giorno prima nel pentathlon da Simone Fassina che lo aveva spodestato quale primatista stagionale della categoria saltando a 1,93; il ragazzo allenato da Vittoriano Drovandi, un guru per questa specialit?, ha provato poi vanamente i 1,91, l?importante era intanto assicurarsi questo titolo tricolore in un momento in cui aveva patito qualche infortunio.

Gianluca Picchiottino non ha sfigurato affatto nei 4 chilometri di marcia dove si ? classificato al settimo posto in una prova che, eccetto il vincitore, ha visto tutti gli altri protagonisti andare a stabilire i loro nuovi prima personali, l?amaranto scendeva a 19.33.05; la mezzofondista Sharon Guerrazzi nei 1000 metri non faceva meglio di 3.08.91 piazzandosi al 9? posto; obiettivo centrato invece per Emilio Marconi sui 300 a ostacoli dove con un 42.31.9 ottenuto in batteria si era qualificato bravamente per la finale dei secondi. La Toscana grazie anche all?apporto dei livornesi ? poi risultata al 2? posto nella graduatoria maschile.

11 ottobre 2011