1 0 Tag Archives: Ciclismo
post icon

Riunione per societ? che svolgono attivit? agonistica

Riunione per Societ? che svolgono attivit? agonistica

 

Buongiorno,

si informano tutte le societ? che svolgono attivit? agonistica, che in data 30 Novembre p.v. presso il Circolo Arci Tamburini a Cerbaia di Lamporecchio (PT) si terr? una riunione, al termine degli incontri per la stesure dei calendari, alla quale saranno presenti i membri del Consiglio del Comitato Regionale Toscana, oltre ai componenti della Struttura Tecnica Regionale.

 

A tale riunione ? gradita la partecipazione di tutte le Associazioni Sportive Esordienti, Allievi, Juniores, Elite/Under23, vista l?importanza degli argomenti all?Ordine del Giorno:

  • rispetto delle normative per il trattamento economico nei bollettini d?ingaggio relativi a gare nazionali ed internazionali (Art. 5.1.10 Norme Attuative 2014).
  • calendario delle gare regionali uniformato con quello di altre regioni per evitare giornate senza gare e sovrapposizioni eccessive
  • Invito ai Direttori di corsa e Presidenti di Giuria all?applicazione pi? attenta del regolamento (N.A. 2011-Art. 4.1.5) in merito a vetture delle societ? con D.S. a bordo, verifica licenze (art. 5.1.4 Norme Attuative 2014) riunioni tecniche, altezza macchine ufficiali al seguito mt. 1,66.
  • Rispetto delle modalit? d?iscrizione sul Fattore K ( art. 9.2 Norme Attuative 2014) e del numero progressivo di iscrizione.
  • Partecipazione squadre Continental alle gare regionali e nazionali.
  • Diniego dei medici di base ad inviare alla F.C.I. i dati relativi (violazione della privacy) ai loro assistiti.
  • Regolamento passaggio nei professionisti, punteggi, ranking

Certi della Vostra partecipazione, porgiamo cordiali saluti.

Segreteria ? C.R. Toscana

Guido Squilloni

F.C.I. - C.R. TOSCANA

v.le dei Mille, 75 ? 50131 - FIRENZE

tel. 055/5522660 - fax 055/5520879

 

Scusate per la dimenticanza ma non ? stato inserito nessun orario in quanto la riunione si terr? dopo lo svolgimento degli incontri per la stesura dei calendari che si terranno alle 14.30 per la cat. Elite/under23 ed alle ore 16.00 per la categoria Juniores.

Scusandomi ancora per il svista, porgo cordiali saluti.

 

Guido Squilloni

 

 

20 novembre 2013
post icon

Calendari Strada 2014 Nazionali ed Internazionali

Calendarizzazione Strada 2014 Gare Nazionali ed Internazionali

 

Buongiorno,

con la presente informiamo che sono stati pubblicati i calendari settore strada 2014 di cui riportiamo il link :

 

http://www.federciclismo.it/attivita/strada/cal14.asp

 

STF ? SETTORE STRADA ? MILANO

 

 

20 novembre 2013
post icon

Pre-calendarizzazione gare giovanissimi 2014

 
Pre-calendarizzazione gare giovanissimi 2014
 
Come gi? richiesto dalla Commissione Regionale Giovanissimi invito le Societ? che hanno intenzione di organizzare manifestazioni per la stagione 2014 ad inviarci una e-mail con le date presunte, specificando se si tratta di manifestazione Giovanissimi strada o MTB, promozione giovanile strada, MTB etc, al fine di redigere un precalendario provinciale. La richiesta dovr? esserci inviata entro e non oltre il prossimo 06 novembre. 
 
Cordiali saluti    
 
Luca Casini  
Comitato Provinciale di Livorno
9 novembre 2013
post icon

Comunicazione Variazione Norma Verifica Rapporti

 

Comunicazione Variazione Norma Verifica Rapporti

 

Egregio Presidente,

il Comitato Regionale Toscana informa che, nel corso della Riunione Nazionale, tenutasi a Darfo Boario Terme lo scorso 6 Luglio, tra i Responsabili delle Strutture Tecniche Regionali e la Federazione Ciclistica Italiana, sono state discusse nuove Norme FCI che entreranno in vigore a partire dal 1? Gennaio 2014.

Con la presente il CR Toscana vuole per? fare particolare riferimento alla variazione della Norma relativa alla verifica dei rapporti per le Categorie Esordienti, Allievi e Juniores che, su indicazione del C.F. del 28/06/2013, sentito il parere della CNGG, entrer? in vigore in Toscana, in via del tutto sperimentale, a partire da Domenica 04 Agosto 2013. Tale Norma, che ? stata introdotta ai fini di responsabilizzare gli atleti e le societ?, di snellire le pratiche di misurazione dei rapporti e di allinearci anche alle altre nazioni, stabilisce che la procedura di controllo rapporti avverr? con le seguenti modalit?:

-          la societ? organizzatrice dovr? sempre predisporre gli strumenti per la misurazione dei rapporti;

-          il D.S. di ogni squadra, al momento della verifica licenze, dovr? presentare alla Giuria una dichiarazione, redatta in carta intestata della societ? di appartenenza (a firma del Presidente e dello stesso Direttore Sportivo), sulla conformit? del mezzo tecnico al regolamento (biciclette, ruote e rapporti);

-          20 minuti prima della partenza il Presidente di Giuria individuer? 10 atleti (scelti a sorteggio), i quali dovranno presentarsi per eseguire il controllo rapporti.

Se durante la gara, verranno evidenziate anomalie nei rapporti degli atleti, gli stessi saranno immediatamente estromessi dalla competizione.

Dopo l?arrivo il Presidente di Giuria potr? richiedere un ulteriore controllo ai primi 5 atleti arrivati.

Il mancato rispetto della Norma prevede le seguenti sanzioni, che entreranno in vigore dal 1? Gennaio 2014:

-          Prima della Gara: la mancata presentazione al controllo rapporti comporta il divieto di partenza dell?atleta, mentre il rapporto non corretto implica il divieto di partenza, 15 giorni di sospensione dalle competizioni per l?atleta e un?ammenda di 150 Euro al DS e alla Societ? per non aver rispettato e vigilato sui regolamenti;

-          Durante la Gara: il rapporto non corretto comporta l?estromissione immediata dalla gara, 1 mese di squalifica per l?atleta e un?ammenda di 300 Euro al DS e alla Societ? per non aver rispettato e vigilato sui regolamenti;

-          Dopo la Gara: il rapporto non corretto implica l?estromissione dall?ordine di arrivo, 2 mesi di squalifica per l?atleta e un?ammenda di 500 Euro al DS e alla Societ? per non aver rispettato e vigilato sui regolamenti.

Ci preme sottolineare quanto segue: in questa prima fase di sperimentazione, le sanzioni rimarranno quelle dell?attuale Regolamento.

 

 

Di seguito riportiamo il Fac-Simile della Dichiarazione di Conformit? a Regolamento che le societ? devono presentare alla Giuria in carta intestata, timbrata e firmata dal Presidente e dal DSo da un Rappresentante della Societ? alla gara (componente del Consiglio Direttivo):

Il Sottoscritto __________________, n? tessera _________________Presidente della Societ? _______________________________, cod. Soc. __________,

ed il Direttore Sportivo ____________________________________, n? tessera ____________________________

                                                                                                                                             DICHIARANO

sotto la propria responsabilit?, che gli atleti partecipanti alla gara denominata________________________________________________________________

sono in possesso di bicicletta, ruote e rapporti conformi ai parametri tecnici previsti dal Regolamento.

In fede.

      Presidente                                                                                               Direttore Sportivo                                              Rappresentante della Soc.

                                                                                                                                                                                                                          

               

 

 

Ringraziando per l?attenzione e la collaborazione, porgo i miei migliori saluti.

                                                                              Comitato Regionale Toscana FCI

                                                                                              Il Presidente

                                                                                              Giacomo Bacci

 

 

6 agosto 2013
post icon

Campionato Regionale su Pista 2013

CAMPIONATO REGIONALE SU PISTA 2013

 

A tutte le Societ? della Regione Toscana.

 
 

La Struttura Tecnica Regionale - Settore Pista, nell'intento di fare cosa utile, comunica date, orari e modalit? di svolgimento dei Campionati Regionali su Pista. 

 
 

Mercoled? 10 luglio 2013 a Firenze

 

Campionato Regionale Allievi: specialit? Velocit? ed Inseguimento Individuale.

 

Gare di contorno (con classifica finale ad omnium):

Esordienti: Velocit? e Corsa a Punti

Donne Esordienti: Scratch e Corsa a Punti 

Donne Allieve: Scratch e Corsa a Punti

 

Qualora per una categoria, per una determinata prova, non si raggiunga il numero minimo di 4 partenti, il Titolo Regionale non sar? assegnato.

 

Nelle eventuali gare promiscue montepremi separato per ogni categoria purch? si raggiunga il minimo di 4 corridori per ciascuna categoria; altrimenti montepremi unico (categoria superiore).

 

Verifica licenze: per l'Inseguimento Individuale Allievi il 10/07/2013 dalle ore 9.30 alle 10.30, per tutte le altre specialit? il 10/07/2013 dalle ore 15.30 alle 16.30

 

 

Gioved? 11 luglio 2013 a Firenze

 

Campionato Regionale Allievi: specialit? Keirin e Corsa a Punti.

Campionato Regionale JUNIORES: specialit? Velocit? e Corsa a Punti.

Campionato Regionale OPEN: specialit? Velocit?, Inseguimento Individuale e Corsa a Punti.

 

Qualora per una categoria, per una determinata prova, non si raggiunga il numero minimo di 4 partenti, il Titolo Regionale non sar? assegnato.

 

Nelle eventuali gare promiscue montepremi separato per ogni categoria purch? si raggiunga il minimo di 4 corridori per ciascuna categoria; altrimenti montepremi unico (categoria superiore).

 

Verifica licenze: per l'Inseguimento Individuale OPEN il 11/07/2013 dalle ore 9.30 alle 10.30, per tutte le altre specialit? il 11/07/2013 dalle ore 15.30 alle 16.30

 

 

Gioved? 18 luglio 2013 a San Vincenzo

 

Campionato Regionale Esordienti: specialit? Velocit? e Corsa a Punti.

Campionato Regionale Donne Esordienti: specialit? Velocit? e Corsa a Punti.

Campionato Regionale Donne Allieve: specialit? Velocit?, Inseguimento Individuale e Corsa a Punti.

 

Gare di contorno (con classifica finale ad omnium):

Allievi: Scratch e Corsa a Punti 

 

Qualora per una categoria, per una determinata prova, non si raggiunga il numero minimo di 4 partenti, il Titolo Regionale non sar? assegnato.

 

Nelle eventuali gare promiscue montepremi separato per ogni categoria purch? si raggiunga il minimo di 4 corridori per ciascuna categoria; altrimenti montepremi unico (categoria superiore).

 

Verifica licenze: il giorno 18/07/2013 dalle ore 9.00 alle 10.30

 

Struttura Tecnica Regionale

Settore Pista

Paolo Colamarino

 

 

3 luglio 2013
post icon

Comunicato Riunione Volontari Mondiali 2013

 
Il Comitato Provinciale di Livorno ind?ce un riunione per il giorno 19/06 alle ore 21.15 presso il CONI Provinciale di Livorno, via Piemonte 52a, al fine di individuare personale di supporto agli organizzatori del campionato mondiale che si svolger? il prossimo settembre a Firenze. Alla riunione sono invitate tutte le Societ? della Provincia ed i tesserati della Provincia. 
Alla riunione parteciperanno il Presidente  Regionale Giacomo Bacci ed il responsabile del Centro studi Giancarlo Del Balio. 
Chiedo al Comitato regionale la pubblicazione sui prossimi comunicati. 
 

Luca Casini 

Comitato Provinciale di Livorno

 

10 giugno 2013
post icon

I guizzi vincenti di Andreas Del Nista e Simone Peschiera

 

Secondo Trofeo Amelio Bettarini

Categoria Esordienti 1? e 2? Anno

 

I guizzi vincenti di Andreas Del Nista e Simone Peschiera

 

di Mario Orsini

Due splendidi vincitori: Andreas Del Nista e Simone Peschiera e una societ?, la Usd Montecarlo, a sorridere. Pelosi a sx e Peschiera a dxIl 2? trofeo Amelio Bettarini, ben organizzato da GS Cantiere F.lli Orlando, non ha tradito le attese. Ai nastri di partenza oltre un centinaio di corridori, quasi equamente suddivisi tra Esordienti del 1? (47partenti) e 2? Anno (59). Esordienti1Pronti via ed ? stata subito bagarre. Gli scatti si sono susseguiti, uno dietro l?altro, ma nessuno tra i girini ? riuscito a salutare la compagnia, anche perch? si viaggiava a ritmi forsennati, per ragazzini di tredici e quattordici anni. Esordienti2L?epilogo nella curva, a novanta gradi, che immette sul rettilineo d?arrivo, a quattrocento metri dal traguardo. Simone Peschiera e Leonardo Pelosi, mettendo in mostra scaltrezza e furbizia ed emulando Mark Cavendish, l?hanno imboccata dimenticando di avere anche i freni e come due navigati pistard non si sono lasciati risucchiare. Poi Simone Peschiera, con un ultimo guizzo, ? stato bravo a precedere di qualche metro l?amico e compagno di squadra Leonardo e quel che restava del gruppone. Nelle prime posizioni del plotone ? riuscito a farsi largo Andreas Del Nista e a trionfare, precedendo Vladyslav Myronyuk, tra gli Esordienti del 1? Anno. Delusi, tra i pi? grandicelli, Andrea Innocenti e Mattia Russillo, che fino all?entrata in via Grande avevano disputato una corsa di testa e aspiravano a concluderla nel migliore dei modi: ?Abbiamo preso la curva troppo stretta e siamo stati costretti a frenare e ripartire mentre  Simone e Leonardo volavano via. Sar? per un?altra volta?.  Ordine d?arrivo. Esordienti 1? Anno.1? Andreas Del Nista (Usd Montecarlo) Km 30, in 50? alla media di 36Km/h, 2? Vladyslav Myronyuk (Uc Coltano), 3? Dario Salvadori(S. Miniato Cicl.), 4? Denis Gocaj (Pol. Milleluci), 5? Niccol? Degli Innocenti (S. Miniato Cicl.). Esordienti 2? Anno. 1? Simone Peschiera (Usd Montecarlo), 2? Leonardo Pelosi (Usd Montecarlo), 3? Andrea Innocenti (Pol. Milleluci), 4? Mattia Russillo (team Valdinievole), 5? Simone Innocenti ((Pol. Milleluci).

                                                                       

 

30 maggio 2013
post icon

La zampata di Gioi Dhamo

 

Secondo Trofeo Amelio Bettarini

Categoria Allievi

La zampata di Gioi Dhamo

di Mario Orsini

La zampata vincente del campioncino di Altopascio. Gioi Dhamo, Allievi Gioi Dhamo batte Fabrizio Galenobrucia sulla fettuccia il compagno d?avventura Fabrizio Galeno e mette le mani sul 2? trofeo Allievi: Amelio Bettarini, al termine di una corsa bella e avvincente dalla prima all?ultima pedalata, volata via, alla media quasi stratosferica, di poco meno di 39 Km/h, nonostante il vento e i tanti saliscendi spaccagambe. La gara, dopo qualche allungo iniziale rintuzzato dal gruppo, si ? accesa sull?impennata di Parrana S. Martino. Filippo Innocenti, Samuele Luppichini e Nicolas Nesi, nell?ordine al GPM, hanno cercato di scrollarsi di dosso gli oltre cinquanta compagni d?avventura, ma ci sono riusciti solo per poco. Il gruppo sgranato, in un batter di ciglia, li ha riassorbiti come una spugna. Quando la strada ha iniziato a scendere, verso Bellavista, dal plotone ? schizzato via, come una scheggia, Fabrizio Galeno. Pennellando le curve come un novello Giotto, in pochi chilometri, ? riuscito a scavare un divario di una ventina di secondi tra s? e il resto della truppa e poi a dilatare, quel vantaggio, fino a quasi a un minuto. Quando il traguardo era ormai a un tiro di schioppo e stava gi? assaporando il gusto del meritato successo, si ? per? visto piombare addosso, come un falco, Gioi Dhamo. Insieme e dandosi anche cambi regolari hanno proseguito di buon accordo e divorato gli ultimi scampoli della corsa fino al rettilineo d?arrivo. Ai trecento metri, Fabrizio Galeno, scaricando sui pedali le ultime energie, ha cercato di sorprendere Gioi. Un tentativo vano perch? il ragazzo, del team Usd Montecarlo, prima l'ha affiancato e poi lo ha battuto a mani alzate sulla fettuccia d?arrivo, regalando, all?Usd Montecarlo, il terzo successo di giornata dopo la doppietta negli Esordienti. Onore e merito a Gioi per essere riuscito a riacciuffare il fuggitivo quando ormai la corsa sembrava compromessa per tutti. Ma tanti meritatissimi complimenti pure a Fabrizio Galeno che con il vento in faccia, ? riuscito a rimanere in avanscoperta, solo, soletto, per una quindicina di chilometri, bench? il gruppo lo braccasse come una muta di cani, nella caccia alla volpe nel regno di sua maest? Elisabetta. Per Fabrizio Galeno, del Cycling Team Coratti, il trofeo Amelio Bettarini aveva un sapore speciale perch? coincideva con il giorno del suo sedicesimo compleanno (26 maggio 1997), quindi una vittoria sarebbe stato il modo migliore per festeggiare quella bella ricorrenza. Felicissimo Gioi: ?Quest?anno, per malanni di stagione vari, non ero mai riuscito a esprimere al meglio le mie potenzialit?. Ringrazio anche i compagni di squadra che hanno protetto la mia uscita dal gruppo nel finale?. Soddisfatto anche Massimo Bettarini. ?Nonno, lass? in cielo, sar? stato contento di vedere gareggiare, in un trofeo a lui dedicato, tanti bravissimi giovani e promettenti corridori?. Con questa corsa degli allievi, dopo quella doppia degli Esordienti, cala il sipario su una manifestazione ciclistica bella e suggestiva, confortata da un bel sole in versione primaverile. Un evento quasi raro in questa bizzarra e piovigginosa primavera. Un grosso plauso, infine, a quanti si sono dati da fare per allestire questa bella manifestazione ciclistica, cominciando dal presidente del GS Cantiere Navale F.lli Orlando, Gino Fussei e proseguendo con il presidente provinciale, della FCI, Luca Casini che alla grande professionalit?, l?impegno e la competenza, associa una passione e un entusiasmo fuori del comune. Ma l?elenco di quanti si sono dati daffare perch? tutto filasse liscio ? davvero lungo. I primi nomi che ci vengono in mente sono quelli dell?evergreen Paolo Quaglierini e inoltre: Paolo Fruzzetti e Giovanni Guidi.

L?ultima considerazione sul grande Amelio. Quest?anno, il 6 giugno, avrebbe tagliato il bel traguardo dei cento anni. Questo trofeo, voluto dai suoi cari, ? stato un modo davvero bello per ricordare, oltre alla sua grande passione per le due ruote, anche quanto, di eccezionale, ? riuscito a fare quest?uomo stupendo nel suo cammino terreno.

Ordine d?Arrivo. Allievi.1? Gioi Dhamo (Usd Montecarlo) Km 60 in 1h e 34? alla media di 38,3 Km/h, 2? Fabrizio Galeno (Cycling Team Coratti) s.t., 3? Nicolas Nesi (Usd Montecarlo) a 16?, 4? Samuele Luppichini (UC Coltano Grube), 5? Rossano Mauti (Cycling Team Coratti).

 

 

 

30 maggio 2013
post icon

Gara su pista a San Vincenzo del 13 giugno 2013 – anticipo data

Gara su pista a San Vincenzo del 13 giugno 2013 - anticipo data

 

Su richiesta della Societ? Organizzatrice, causa concomitanza con impegni scolastici dei corridori delle categorie interessate, con il benestare della Commissione Tecnica Regionale e del Comitato Regionale, si comunica che la gara su pista indetta a San Vincenzo per il giorno gioved? 13 giugno p.v., ? da intendersi anticipata a marted? 11 giugno p.v., stessa ora di ritrovo (14.00) e stessa ora di partenza (15.30) .

Si chiede che tale variazione di data sia comunicata al pi? presto tramite il bollettino ufficiale.

 

Struttura Tecnica Regionale

Settore Pista

Paolo Colamarino

28 maggio 2013
post icon

Gara su pista a San Vincenzo del 13 giugno 2013 – anticipo data

Gara su pista a San Vincenzo del 13 giugno 2013 - anticipo data

 

Su richiesta della Societ? Organizzatrice, causa concomitanza con impegni scolastici dei corridori delle categorie interessate, con il benestare della Commissione Tecnica Regionale e del Comitato Regionale, si comunica che la gara su pista indetta a San Vincenzo per il giorno gioved? 13 giugno p.v., ? da intendersi anticipata a marted? 11 giugno p.v., stessa ora di ritrovo (14.00) e stessa ora di partenza (15.30) .

Si chiede che tale variazione di data sia comunicata al pi? presto tramite il bollettino ufficiale.

 

Struttura Tecnica Regionale

Settore Pista

Paolo Colamarino

28 maggio 2013