1 0 Tag Archives: rugby
post icon

Giovani in cerca di meta…alla scuola di rugby

C’? una squadra che veste l’azzurro della Nazionale, ma disputa il campionato di serie A1 di rugby e gioca le sue gare interne allo stadio Montano di Livorno. E’ un’esperienza nuova, scelta sperimentale della Fir che in questo modo ha voluto dare una finalit? competitiva all’attivit? dei suoi centri di formazione. E i risultati non deludono, perch? l’Accademia Fir ?Ivan Francescato? occupa la sesta posizione dopo la fine del girone d’andata.
Si arriva al giro di boa dopo il bel successo, maturato domenica in trasferta, contro il Firenze 1931, una delle corazzate del torneo, che gli azzurrini hanno scavalcato in classifica, dove figurano ora con 31 punti, frutto di 6 vittorie conquistate in 11 giornate.
?Il bilancio ? positivo – afferma il responsabile nazionale Carlo Cecchinato – Sono arrivate vittorie inattese come quella di domenica, e pure qualche sconfitta non preventivata, ma tutto rientra nelle caratteristiche di una squadra giovane, fatta per lo pi? di diciottenni che, ogni domenica, affrontano squadre di adulti?.
(altro…)

11 gennaio 2012
post icon

Come caricano i torelli biancoverdi

Piccole speranze biancoverdi in vetrina sui campi della Toscana, per dimostrare gioia e voglia di giocare anche sotto le feste. Partiamo dagli Under 12. Grande festa del rugby al Maneo, nel concentramento che ha visto affrontarsi 8 squadre, sotto la regia del Livorno Rugby. I biancoverdi di casa hanno vinto tutte le partite e alla fine dei giochi un ricco terzo tempo al Montano ha riunito tutti i protagonisti.
Questi gli atleti livornesi classe 2000: Andrei, Baldi, Belligia, Berni, Bertoletti, Cagliata, Del Bono, Di Rosa, Falleni, Mannelli, Mori, Pini, Rotondo, Trumpy. I nati nel 2001: Andreotti, Campanile, Gesi, Ghelarducci, Leonardi, Liperini, Manasia, Mancini, Marini, Mattei, Repetti, Tinucci, Voliani, Zannoni.
Under 10. Un’altra bella prestazione dei ragazzi dell’under 10 del Livorno Rugby sul campo dell’Empoli. Nonostante le difficili condizioni climatiche, le due formazioni biancoverdi hanno mostrato ottimi numeri. I ragazzi pi? grandi del 2002 (squadra verde) hanno chiuso il concentramento vincendo le due partite giocate, mentre i pi? piccoli (squadra blu), dopo una bella partita con il Siena, hanno perso la altre partite.
Questi i risultati e le formazioni in campo (ogni meta un punto): Livorno Verde ? Empoli 10-0, Livorno Verde ? Lions Livorno 8-0, Livorno Blu ? Siena Rugby 1-1, Livorno Blu ? Bombo Firenze 0-10, Livorno Blu – Cavalieri Prato 0-6.
Squadra verde 2002: Angiolini Xavier Leon, Baldi Simone, Barsotti Gabriele, Cristiglio Leonardo, Danti Federico, Del Rio Tommaso, Ficarra Tommaso, Lischi Claudio, Mascagni Mattia, Tavella Jacopo, Tomaselli Gianluca. Squadra blu 2003: De Rossi Diego, Gesi Alessandro, Ghelarducci Alberto Adamo, Lampugnale Gabriele Nicol?, Lavorenti Filippo, Morettini Gianmarco, Orsini Nicola, Piram William, Scrocco Gabriele, Vallati Matteo.
Under 8. Ben riuscito il concentramento della costa toscana disputato sul campo dell’Amatori Cecina. Il Livorno Rugby ha perso la rima gara contro i padroni di casa, per poi rifarsi vincendo le tre successive partite. Questi i risultati (ogni meta un punto): Livorno – Cecina 1-2, Livorno – Etruschi 3-0, San Vincenzo ? Livorno 1-3, Elba – Livorno 0?3. I piccoli grandi atleti biancoverdi under 8: Giulio Bernardeschi, Giacomo Cedolini, Massimo e Alessandro Nicastro, Andrea Quartararo, David Casolaro, Edoardo Giammattei, Giorgio Lenzi, Samuel Isozio, Cosimo e Cesare Bertini, Valerio Tavella, Giacomo Ferretti.
In precedenza, la stessa squadra del Livorno Rugby ha partecipato ad un concentramento al campo del Lions Amaranto, a Salviano giocando con gli Etruschi (successo biancoverde 5-1), con il Viareggio (versiliesi battuti 5-3) e contro i ?cugini’ dei Lions (che si sono imposti 7-2).
Le prime due partite hanno visto un Livorno decisamente concentrato e attento alle disposizioni di gioco impartite dagli allenatori Arianna Ciaramella e Ferdinando Tavella, realizzando cos? due belle vittorie con avversari oltremodo decisi e determinati. Nell’ultima partita, l’under 8 biancoverde non ? riuscita a imporsi, ma comunque ha violato per due volte la linea di meta degli amaranto.

3 gennaio 2012
post icon

Rugby, biancoverdi ancora ko: 9-19 contro il Pro Recco

Andrea Brancoli

LIVORNO RUGBY 9
PRO RECCO 19

di Dario Serpan
LIVORNO. Livorno bravo, ma sfortunato, e un po? penalizzato dall?arbitro. A fine gara i giocatori del Recco cantano in dialetto sotto la tribuna, facendo un po? invidia e nostalgia dei tempi in cui al Montano risuonava pi? spesso ?Gente di mare?, inno dei successi biancoverdi. Ma il Livorno in questo torneo ha vinto solo una volta, e anche oggi ha alzato bandiera bianca, uscendo dal campo con un 9-19 che non frutta neanche il punto di consolazione. Passa la Pro Recco, che porta via 4 punti nel quadro della nona giornata di serie A girone 1.

LE FOTO DELL’INCONTRO

11 dicembre 2011
post icon

In serie C le livornesi fanno il pieno

Poker di vittorie per le squadre livornesi protagoniste in serie C toscana di rugby. Vediamo il dettaglio.
Serie C1. I Lions Amaranto Livorno ottengono cinque punti preziosi e affiancano il Sesto Fiorentino sul terzo gradino della classifica. Contro il Vasari Arezzo cadetto, i ragazzi di Bertolini e Conflitto si sono imposti per 29-20.
La formazione: Mas? (7′ st Mazzotta); Esposito M. (7′ st Quilici), Valente, Bartoli, La Russa; Gaeteniello N., Pacini F.; Sarno, Rossi (20′ st Chabbar), Scardino; Giugni (2′ st Siviero), Paris; Giusti, Mazzone (15′ st Ibraliu), Salvo.
Prima vittoria stagionale per il Livorno Rugby cadetto, che passa a Viareggio col punteggio di 34-10, figlio di 5 mete, tre trasformazioni e un calcio piazzato. Score che frutta 5 punti.
La classifica: Firenze cadetto 29; Emergenti Cecina 25; Lions Amaranto e Sesto 22; Prato 12; Elba 11; Vasari Arezzo cadetto7; Pistoia 4; Livorno cadetto 2; Viareggio -6.
Serie C2. La Fulgida Etruschi passa a San Vincenzo per 16-13. La squadra di Manteri mantiene il primato con 24 punti, a pari merito con il Lucca che proprio domenica sar? al Tamberi.
La formazione: Campisi, Negrini, Bellecci, Novi, Bartoli, Incrocci Mauro, Incrocci Christian, Ghiozzi, Vullo, Marinai, Buonaccorsi, Baldi, Buscarino, Bonaretti, Graziani. Entrato nel st: Ruffino.
Serie C3. Vittoria di misura per il Carli Salviano, che espugna il campo del Garfagnana per 7-5 e resta terzo in graduatoria.
Lo schieramento: Cannav?; Mazzoli, Bartoli, Caruso, Filippeschi; Shani J., Fraddanni G.; Mantovani, Brondi An.; Ciardi, Bimbi; Lembo, Ferretti, Umpetti. La compagine biancoamaranto chiuder? il suo 2011 ospitando domenica il Pistoia.

9 dicembre 2011
post icon

Rugby, il Livorno agguanta la vittoria


di Dario Serpan

LIVORNO. Avanti Livorno, sorridi alla prima vittoria e guarda avanti con orgoglio. Quando la serie A girone 1 di rugby osserva la prima sosta in calendario, il Livorno Rugby va in campo per l?anticipo della terza di ritorno e batte a sorpresa l?Accademia Nazionale di Tirrenia per 20-14. Sono 4 punti d?oro per la classifica, che chiudono il digiuno delle prime cinque giornate e risollevano il morale della truppa.


Con una gara in pi? sulle concorrenti, i biancoverdi figurano adesso a quota 5 in classifica, che vuol dire sempre ultimo posto solitario, ma con una sola lunghezza di ritardo sul penultimo Milano, due sulla zona salvezza. Al Montano si ? giocata sabato pomeriggio la sfida di ritorno tra Livorno e Accademia, con largo anticipo sul calendario, perch? originariamente questo impegno era in programma il 29 gennaio 2012. Data che casca troppo a ridosso del primo impegno dell?Italia under 20 nel 6 Nazioni di categoria, in programma il 3 febbraio prossimo. Dato che molti giocatori dell?Accademia di Tirrenia militano in Nazionale, la Fir ha trovato l?accordo per giocare sabato al Montano.

Lo scorso 16 ottobre, nel terzo turno di andata, lo stadio ardenzino vide gli azzurri umiliare i biancoverdi con un dilagante 55-18. Tre settimane dopo la squadra di Diego Sacc? si riscatta con il primo successo stagionale.
Nonostante le gravi assenze, coach Sacc? manda in campo un 15 coriaceo che non cambia mai volto per tutti gli 80 minuti e vince meritatamente.Due calci di Andrea Brancoli e una meta del ritrovato Milianti portano il Livorno avanti per 10-0 al 24?, ma l?Accademia ribalta prima dell?intervallo con due mete trasformate. Non c?? motivo di alzare bandiera bianca, perch? stavolta i biancoverdi sono in partita e lo dimostrano alla grande nella ripresa. L?Accademia non muove pi? il suo tabellino, Livorno invece alza i toni e replica lo score realizzato nella prima frazione: al 10?, meta di Federico Bellini; Andrea Brancoli trasforma e poi allunga sul 20-14 con un calcio piazzato che fissa il punteggio finale.

TIRRENIA 14
LIVORNO 20

LIVORNO RUGBY: Bellini Federico; Neri, Citi, Gambini, Spolverini; Milianti, Brancoli Andrea; Cortesi (cap.), Pracchia, Musto; Vullo, Montagnani; Orabona, Artal, Goti. A disp.: Zaccuri, Lazar, Favati, Rea, Brancoli Giacomo. All: Diego Sacc?.
ACCADEMIA TIRRENIA: Odiete; Esposito A. (cap.), Benvenuti (21? st Crestini), Campagnaro, Gazzola; Della Rossa, Padovani (12? st Violi); Nostran, Mhadhbi (12? st Berton), Salvetti; Bellucci, Zdrilich (29? st Riedo); Biancotti (1? st Iovenitti) (23? st Giannelli), Manghi (12? st Conti), Scarsini. A disp.: Fontanesi. All.: De Carli.
ARBITRO: Belvedere di Roma.
MARCATORI: nel pt (10-14), 17? cp Brancoli A., 24? m. Milianti tr. Brancoli A., 31? m. Campagnaro tr. Della Rossa (10-7), 41? m. Campagnaro tr. Della Rossa; nel st, 10? m. Bellini F. tr. Brancoli A. (17-14), 23? cp Brancoli A. (20-14).
NOTE: espulsione temporanea per Montagnani (Livorno) al 28? pt. In classifica, 4 punti per il Livorno Rugby, che ha vinto senza conquistare il bonus aggiuntivo (2 mete realizzate); 1 punto all?Accademia Tirrenia, per aver perso con un argine inferiore alle 8 lunghezze.

6 novembre 2011
post icon

Rugby, ariva il derby e i biancoverdi sperano

LIVORNO. Si gioca oggi a Livorno l?unica gara in programma per questo weekend in serie A girone 1 di rugby. Allo stadio Montano, ore 14.30, va in scena l?anticipo tra Livorno Rugby e Accademia Tirrenia. (altro…)

5 novembre 2011
post icon

Rugby, un mare di sorrisi

Poker degli under 14 biancoverdi e che bravi gli Etruschi

Un bel pareggio interno e poi un mare di sorrisi al primo concentramento stagionale organizzato dagli Etruschi sul campo Tamberi, per le piccole promesse della palla ovale. Il dettaglio.
Under 14. Ancora imbattuta l’under 14 del Livorno Rugby, allenata da Riccardo Squarcini. Nonostante una formazione largamente rimaneggiata, la compagine biancoverde ? riuscita a tamponare gli attacchi dei pimpanti pari et? del Rufus di San Vincenzo. Il match si ? chiuso 19-19.La partita inizia subito male per il Livorno Rugby, conla doccia fredda per la prima meta subita dopo nemmeno un minuto di gioco, ma i ragazzi biancoverdi non si lasciano intimorire, rintuzzano gli attacchi nemici e ripartono con efficacia,chiudendo in vantaggio il primo tempo per 14-12. Le mete sono realizzate da Campanile e Bitossi, entrambe trasformate da Gallo. Nel secondo tempo, il Rufus torna in vantaggio 14-19, ma ancora una volta il cuore biancoverde ribatte e, con un’azione di forza, Cerisano porta l’ovale oltre la linea di meta avversaria e fissa il punteggio sul 19-19. La formazione: Bitossi, Borghesan, Campanile, Cerisano, Chirici, De Libero, Gallo, Grassi, Larini, Liguori, Manco, Marmugi, Menicucci, Pardini, Paris, Romano.
Concentramento. Grande successo domenica scorsa al campo Tamberi per il primo concentramento delle categorie Under 8 e 10 organizzato dal Rugby Etruschi Livorno. Circa 150 bambini e 300 spettatori hanno affollato l’impianto in gestione alla societ? verde-amaranto. E’ stata una festa del mini-rugby alla quale hanno partecipato, oltre ai padroni di casa anche Livorno Rugby, Amatori Cecina, Rufus San Vincenzo, Elba, Etruria Piombino e Follonica. Al termine delle partite, a scopo prettamente ludico, grande terzo tempo con pasto completo per tutti i protagonisti.

Under 8. L’under 8 degli Etruschi, guidata da Francesco Consani, Alice Di Domenico e Simona Sardelli, ha affrontato nel proprio girone il Cecina, il Livorno e il Rufus San Vincenzo vincendo solamente contro quest’ultima ma dimostrando di sapersi battere fino all’ultimo. Questi i baby atleti degli Etruschi: Buonaccorsi Alessio, Sardelli Andrea, Mannucci Jacopo, Buda Morgan, Demi Gabriele, Gambini Gregorio, Guantini Michele, Mazzoni Nicola, Michicich Leonardo, Terreni Matteo, Lubrano Danny e Vitiello Pasquale.
Under 10. L’under 10 verde-amaranto ha invece portato a casa due vittorie su tre contro l’Elba Rugby ed il Follonica, mentre ha subito dai pari et? del Cecina. Da evidenziare come alle dipendenze dei tecnici Giuseppe Ruffino, Alessio Paolinetti ed Erica Tamberi ci siano ben 3 ragazze che non si sono certo tirate indietro. Queste le atlete in gonnella: Giorgia Buonaccorsi, Natalia Belsurov e Claudia Isola. Insieme a loro gli altri etruschini capitanati da Daniele Mazzoni: Matteo Ferretti, Isamele Modawi, Kristian Villano, Matteo Andorlini, Alessio Lari, Matteo Loreti, Giulio Petrutesco, Lorenzo Piazza.

4 novembre 2011
post icon

Rugby Livorno, solo un punto contro Milano

LIVORNO RUGBY: Rea, Esposito (38? st Buonamano), Citi, Gambini, Neri, Brancoli Andrea, Bellini Federico, Cortesi, Musto, Brancoli Giacomo (28? st Bellini Matteo), Favati, Montagnani, Goti, Artal, Orabona. A disp: Lazar, Vullo, Chiesa, Spolverini, Zaccuri. All: Diego Sacc?.
GRANDE MILANO: D?Amico, Rossi S., Vigan? D., Antonelli (5? st Catanese), Vicinanza, Boshoff, Celoni, Monetti (8? pt Valtorta), Cancro, Vigan? E., Saccotti, Ponti, Baraggia (41? st Porreca), Puddu. A disp: Negri, Dozio, Lenzi, Calzaferri, De Ponti. All: Bertoncini.
ARBITRO: Mancini di Frascati.
MARCATORI: nel pt (10-5), 2? m. Vigan? D., 19? cp Brancoli A., 39? m. Brancoli G. t. Brancoli A.; nel st, 10?e 26? cp Brancoli A., 19? m. Dell?Acqua, 37? cp Boshoff.
NOTE: spettatori 400 circa. Espulsione temporanea per Bellini F. (25? pt). Cp: Brancoli A. 3/4, Boshoff 2/4. In classifica, 4 punti al Grande Milano, che ha vinto senza conquistare il bonus aggiuntivo (2 mete realizzate); 1 punto al Livorno Rugby, per aver perso con un margine inferiore alle otto lunghezze.

LIVORNO. E? un successo solo sfiorato. Quella di ieri era una gara da vincere, e invece il Livorno ha perso di misura, strappando il primo punto per la classifica. Piccola consolazione, perch? ? vero che la squadra di Sacc? ha giocato alla pari contro il Grande Milano e il passivo si ? nettamente ridotto rispetto ai tre ko precedenti, ma questa sconfitta fa un po? pi? male, dato che di fronte c?era una diretta concorrente per la salvezza.

24 ottobre 2011
post icon

I campionati nazionali di rugby

Il? Consiglio Federale della FIR, tenutosi in questi giorni a Parma ha definito i campionati nazionali di rugby che riguardano le squadre toscane di top Ten (Prato) e di A1, Livorno e Firenze e Accademia di Tirrenia. (altro…)

24 luglio 2011