1 0 Tag Archives: Befana
post icon

La Befana prende casa a Cutigliano

Grande novit? di queste feste natalizie, la casa della Befana sar? visitabile tutti i giorni dal 24 dicembre al 6 gennaio sotto la Loggia dei Capitani di Cutigliano. Ricco programma di eventi in tutto il territorio comunale.

Per queste festivit? natalizie la Befana trasloca a Cutigliano. Dal 24 dicembre al 6 gennaio tutti i bambini potranno farle visita nella casetta che Ccn e Proloco di Cutigliano hanno allestito sotto la Loggia dei capitani. Dopo l’accensione in contemporanea degli alberi di Natale, assieme ai bambini delle scuole, in tutte le frazioni comunali e i mercatini dell?8 dicembre, il programma prosegue a Cutigliano con la rassegna dei Caff? letterari, incontri culturali seguiti da apericena. Il 21 dicembre alle 17, concerto col Gruppo bandistico Appennino pistoiese, la corale S. Barbara e il coro di S. Bartolomeo. Il 24 dicembre Babbo Natale inaugurer? la Casa della Befana con doni per i bambini. Il 25 dicembre alle 12.30 aperitivo di Natale in piazza, mentre una festa alla sala ex Rond? Priscilla animer? l?attesa del nuovo anno. Dal 2 al 6 gennaio mercatino della Befana nel centro storico (dalle 16 alle 23). Il 2 gennaio zampognari per le vie del borgo e alle 21.30 tombola al Caff? Italia. Il 3 gennaio presentazione di libri per bambini e alle 21.30 concerto di musica celtica con “Jig Rig?. Il 4 gennaio concerti del coro dei bimbi di San Marcello (alle 17) e coro internazionale di Pistoia e Gospel della Montagna (21.30). Il 5 gennaio alle 17.30 la Befana distribuir? doni nella sua casa, alle 21.30 tombola al bar La Baita. Il 6 gennaio dalle 15.30 zampognari e alle 18 premiazione del presepe pi? bello. Per tutte le festivit?, degustazioni di prodotti tipici e vin brul? in piazza. A Pian degli Ontani, il 24 dicembre tradizionale festa del lancio della stella, una cometa di 7 metri illuminata che attraverser?, appesa ad un cavo, la Val Sestaione, accompagnata da fuochi d?artificio. Il 4 gennaio dalle 15 presepe vivente. Il 5 gennaio alle 22 canto della Befana in piazza con discesa della stella cometa, mentre il 6 gennaio alle 15 la Befana incontrer? Babbo Natale con regali per bambini e vin brul?. Il 27 dicembre e il 4 gennaio dalle 17 a Pian di Novello, ciaspolate in notturna nella riserva biogenetica. A Melo e Rivoreta, ciclo di tombole gastronomiche. (e.v.)

post icon

Affollatissima la festa della Befana in Val di Luce

Ecco il video della festa organizzata dagli operatori della stazione sciistica della?Val di Luce per festeggiare l’arrivo della Befana. Video girato ed inviato da Flavio Torrini. Grazie!

Inviateci anche voi le vostre foto ed i vostri video girati sulla montagna pistoiese all’indirizzo montagnepistoiesiblog@gmail.com accompagnati dal vostro nome, cognome o pseudonimo. Li pubblicheremo su questo blog!

Leave a Comment
post icon

Gran successo per la Cometa di Pian degli Ontani

Ha regalato ancora una volta tanta emozione?lo spettacolo del lancio della stella cometa che come tradizione si ? svolto nella sera del 5 gennaio a Pian degli Ontani (nel Comune di Cutigliano). Sar? per l?entusiasmo che da sempre gli organizzatori della Val Sestaione sanno creare intorno alle loro iniziative o forse per il fatto che il 1? lancio del 24 dicembre (quando la stella viene posizionata sospesa sopra la vallata dove rimane per una decina di giorni, fino alla Vigilia dell?Epifania) fu seriamente compromesso dal maltempo. Quest?anno l?affluenza di spettatori, locali o turisti, registrata nella piazza dell?Acerone ha superato ogni aspettativa. La giornata si ? aperta col giro di questua dei Cantori della Befana della Val Sestaione che sin dal primo pomeriggio hanno portato di casa in casa, da Pian di Novello a Pian degli Ontani, il loro canto natalizio, abbigliati come i personaggi del presepe. Un gruppo quest?anno molto pi? numeroso con giovani new entry e molti bambini. Alle 21.30, mentre in la Proloco serviva necci e vin brul? ed il Gruppo Bandistico dell?Appennino Pistoiese suonava melodie natalizie, la stella cometa (una sagoma in plexiglass e metallo, ideata e costruita a mano dagli abitanti del paese ed illuminata dall?interno) che, appesa ad un cavo d?acciaio, ha attraversato dal monte antistante tutta la vallata fino alla piazza dell?Acerone accompagnata dallo spettacolo prodotto dai fuochi d?artificio caricati sul carrello posteriore. Si stima che il percorso compiuto dalla cometa, circa 800 metri , sia il pi? lungo in Europa nel suo genere. Nel frattempo sono arrivati in piazza i Cantori della Befana che, prima della loro esibizione, hanno intonato un?ottava? dedicata all?amico Francesco Nesti (Mattana) scomparso nel 2011 per una malattia.

Guarda in testa all’articolo?il video del Canto della Bafana (5 gennaio 2014)

Leave a Comment