1 0 Tag Archives: personaggi famosi
post icon

La ?valanga azzurra? si allena all?Abetone in vista delle Olimpiadi

Giuliano Razzoli sull’Ovovia del Monte Gomito (Abetone) nel dicembre 2012.

?
Arrivano questa sera ad Abetone gli atleti della squadra nazionale di sci alpino, presto in partenza per Sochi

Per la seconda volta nel giro di un mese Abetone si tinge d?azzurro. Arrivano nella celebre stazione sciistica gli atleti della nazionale italiana maschile di sci alpino che fra pochi giorni gareggeranno alle Olimpiadi invernali di Sochi in Russia. Dopo aver ospitato a met? gennaio le atlete italiane di Coppa del mondo, Abetone respirer? di nuovo l?aria preolimpionica per la gioia degli operatori turistici e degli appassionati, locali o turisti. Manfred Moelgg, Stefano Gross, Patrick Thaler, David Simoncelli, Luca De Aliprandini e Roberto Nani sono gli atleti che questa sera faranno il check-in all?hotel Abetone e Piramidi. E non mancher? ovviamente Giuliano Razzoli, sciatore originario di Villa Minozzo (Reggio Emilia) che ogni anno torna ad Abetone per i suoi allenamenti. Gli atleti si alleneranno gioved? e venerd? sulle piste dell’Ovovia Saf, disegnate da Zeno Col?, per il gigante e sulle piste di Gaetano Coppi al Pulicchio in vista dello slalom?speciale, seguiti dagli allenatori Jacques Theolier, Vittorio Micotti, Simone Del Dio, Alexander Prosch e Corrado Momo. ?Quanto alla scelta di Abetone per gli ultimi giorni di preparazione della Nazionale prima di Sochi non ? certo casuale: nella stazione appenninica gli atleti troveranno una neve “umida” , tipica dei climi pi? mediterranei, molto simile a quella di Sochi e soprattutto una grande esperienza nel manutenere le piste da sci maturata grazie ad lunga tradizione di gare, dai Campionati italiani alla Coppa Europa. Come ama ripetere il sindaco Giampiero Danti, “Abetone, per la condizione della?neve in pista, ? sempre una garanzia”.

post icon

Le azzurre di Coppa del Mondo si allenano all’Abetone

Da ieri sera sono arrivate sulla Montagna pistoiese le atlete della squadra nazionale italiana femminile di sci alpino, in procinto di partire per Sochi (in Russia) dove dal 7 al 23 febbraio si disputeranno le Olimpiadi invernali 2014.

La prima atleta azzurra ad arrivare sulle nostre montagne ? stata Denise Karbon -sciatrice alpina originaria di Bressanone, vincitrice nel 2008 della Coppa del Mondo di slalom gigante. Da oggi chi si trover? a sciare ad Abetone potr? capitare di imbattersi in Federica Brignone, Manuela Moelgg, Chiara Costazza o Michela Azzola, le quattro atlete di Coppa del Mondo costantemente seguite nei loro allenamenti dal preparatore atletico della nazionale Ruggero Muzzarelli, oltre ad alcune sciatrici della squadra B. Per Abetone ? come fare un tuffo nel passato, ai tempi d?oro, quando era proprio la localit? appenninica, patria di Zeno Col?, Celina Seghi, Paride Milianti e tanti altri celebri sciatori, a sfornare i campioni del mondo della cosiddetta “valanga azzurra”.

 

Leave a Comment
post icon

Cristiano Militello scia in Val di Luce

UN BREVE SOGGIORNO AL VAL DI LUCE RESORT CON LA SUA COMPAGNA, ALL’INSEGNA DELLO SPORT E DEL BENESSERE.
A PRIMAVERA, L’ARTISTA TOSCANO POTREBBE PORTARE IN VAL DI LUCE IL SUO NUOVO SPETTACOLO
LEGGI L’INTERVISTA PUBBLICATA SU IL TIRRENO http://iltirreno.gelocal.it/pistoia/cronaca/2014/01/03/news/il-re-delle-curve-scia-in-val-di-luce-mi-saluti-militello-1.8402169
post icon

Mattinata di sci per Matteo Renzi e Max Allegri sulle nevi di Abetone

(Nella foto: il sindaco Matteo Renzi?in tenuta?da sci)

?

Ad inaugurare venerd? mattina le piste di nuovo ben innevate ad Abetone, oltre ai tanti sciatori giunti in montagna per trascorrere il Capodanno, sono stati due personaggi toscani molto conosciuti. A chi ?si trovava a sciare nei pressi dell?Ovovia Saf, sar? forse capitato di imbattersi nel sindaco di Firenze e neo segretario del Pd, Matteo Renzi, e magari anche nell?allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, entrambi sulle piste per godersi il piacere di una sciata mattutina. Frequentatori abituali dell?Abetone, i due noti personaggi sono arrivati in montagna il 26 dicembre. Un soggiorno ?mordi e fuggi?, visti i numerosi impegni lavorativi che li hanno costretti a rientrare in citt? nel primo pomeriggio, senza tuttavia impedire di godersi una mattinata di relax sulle piste dell?Ovovia e del Pulicchio dove hanno sciato per diverse ore accompagnati dal sindaco Giampiero Danti ed un buon pranzo nel rifugio basso dell?Ovovia assieme al primo cittadino e al presidente di Saf, Rolando Galli.