1 0 Tag Archives: tradizioni
post icon

Gran successo per la Cometa di Pian degli Ontani

Ha regalato ancora una volta tanta emozione?lo spettacolo del lancio della stella cometa che come tradizione si ? svolto nella sera del 5 gennaio a Pian degli Ontani (nel Comune di Cutigliano). Sar? per l?entusiasmo che da sempre gli organizzatori della Val Sestaione sanno creare intorno alle loro iniziative o forse per il fatto che il 1? lancio del 24 dicembre (quando la stella viene posizionata sospesa sopra la vallata dove rimane per una decina di giorni, fino alla Vigilia dell?Epifania) fu seriamente compromesso dal maltempo. Quest?anno l?affluenza di spettatori, locali o turisti, registrata nella piazza dell?Acerone ha superato ogni aspettativa. La giornata si ? aperta col giro di questua dei Cantori della Befana della Val Sestaione che sin dal primo pomeriggio hanno portato di casa in casa, da Pian di Novello a Pian degli Ontani, il loro canto natalizio, abbigliati come i personaggi del presepe. Un gruppo quest?anno molto pi? numeroso con giovani new entry e molti bambini. Alle 21.30, mentre in la Proloco serviva necci e vin brul? ed il Gruppo Bandistico dell?Appennino Pistoiese suonava melodie natalizie, la stella cometa (una sagoma in plexiglass e metallo, ideata e costruita a mano dagli abitanti del paese ed illuminata dall?interno) che, appesa ad un cavo d?acciaio, ha attraversato dal monte antistante tutta la vallata fino alla piazza dell?Acerone accompagnata dallo spettacolo prodotto dai fuochi d?artificio caricati sul carrello posteriore. Si stima che il percorso compiuto dalla cometa, circa 800 metri , sia il pi? lungo in Europa nel suo genere. Nel frattempo sono arrivati in piazza i Cantori della Befana che, prima della loro esibizione, hanno intonato un?ottava? dedicata all?amico Francesco Nesti (Mattana) scomparso nel 2011 per una malattia.

Guarda in testa all’articolo?il video del Canto della Bafana (5 gennaio 2014)

Leave a Comment
post icon

Scende la cometa in Val Sestaione

Anche questa Vigilia di Natale torna a Pian degli Ontani il suggestivo spettacolo della “Discesa delle stelle cometa”? organizzato dalla Proloco Val Sestaione. La festa riprende una tradizione oramai decennale che consiste nel far scendere una stella cometa di 7 metri in ferro e plexiglass?dal Balzo dell’Aquila (il monte antistante Pian degli Ontani) fino alla piazza del paese, accompagnata da un suggestivo spettacolo pirotecnico. Dopo l’arrivo della stella, paesani, curiosi e villeggianti aspettano tutti insieme il Natale con la Santa Messa e una?festa in piazza. Sacro e “profano” tornano a?mescolarsi il 5 gennaio quando, dopo essere rimasta sospesa per?oltre?dieci giorni?sopra la Val Sestaione, la stella viene ritirata alla base? nella sera della Vigilia dell’Epifania. Luogo della veglia, questa volta non ? solo la piazza dell’Acerone. ma tutto il paese. La festa comincia gi? dal primo pomeriggio quando il Gruppo dei Cantori della Befana della Val Sestaione, composto da un nutrito insieme di adulti e bambini, iniziano il loro giro di questua. Come tradizione, i cantori si spostano di casa in casa nei borghi di Pian di Novello e Pian degli Ontani per cantare “La Befana” (componimenti tradizionali dal tema natalizio) e,?abbigliati come i personaggi del presepe, impersonano alcune scene della Nativit?. La questua va avanti fino alla sera, quando i cantori arrivano in piazza per cantare La Befana in attesa dell’arrivo della stella cometa. In quel momento sulla piazza dell’Acerone, terrazza?panoramica sulla?val Sesatione, la festa ? cos? sentita e l’atmosfera magica a tal punto da non poter essere descritta a parole. Poi, fra il profumo dolce nei necci e l’aroma speziato del vin brul?, l’arrivederci conviviale all’anno successivo.

Leggi la storia della Stella cometa della Val Sestaione su Il Tirreno

Guarda il video della Discesa della Stella

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8UrxX-v_J_8&feature=player_detailpage[/youtube]