post icon

Parigi, secondo giorno, quasi New York

Si selezionano le stoffe nell’area tendenze di Premiere vision

Continuano ad avere il sorriso gli imprenditori pratesi nel secondo giorno di Premiere vision. I clienti ci sono e soprattutto sono di qualit?. Un po’ tutti hanno avuto i contatti che si aspettavano. Ancora americani, americani e americani. In alcuni momenti sembrava di essere tra l Broadway e la Settima. Una New York fashion in trasferta. Ma anche qualche giapponese di qualit?. Si sono visti anche gli europei dell’est (polacchi, cechi e serbi) e anche tanti spagnoli. Da notare che nella scorsa edizione non c’erano stati nuovi ingressi di aziende pratesi tra gli espositori mentre quest’anno si contano dei ritorni (ad esempio la Giotex) e nuovi ingressi come il lanificio Giannetti, storica azienda pratese solitamente assente alla kermesse francese.

  • Facebook
  • Twitter

Questo post è stato scritto da: ireali

Nessun commento

Lascia un commento