post icon

La fantasia di Prato torna di moda

Tessuti fantasia e disegnati. Effetti madras e tanti quadri. Filati intrecciati e colorati. ?La moda per l?autunno inverno (per le stoffe, si parla della stagione 2014-2015) tende la mano a Prato prevedendo di lanciare abiti realizzati con? lavorazioni in cui la citt? eccelle. Un?opportunit? senza dubbio per il lavoro ?prezioso? che le aziende sanno intessere e che ancora le distingue dai concorrenti.

Le fiere, si parte. Alle fiere in programma per tutto il mese di settembre (Monaco 3-5 settembre, Milano Unica 10-12 settembre, Parigi 17-19 settembre) i pratesi che girano in massa per le capitali della moda europee avranno la chance quindi di mettere in risalto tutte le loro capacit? e lo faranno in un momento in cui, spiega Sandro Ciardi, presidente del consorzio di Prato Trade, ??si torna a parlare di ripresa? e ?con gli imprenditori pieni di aspettative?.

Stoffe e abiti, un tourbillon. Aspettative legate quindi al fatto che i tessuti in cui Prato ? leader saranno di gran moda, alla ripresa che sembra alle porte ma anche al clima che si crea a settembre, mese in cui fiere delle stoffe e passerelle di moda si mescolano (la prossima settimana sono in programma le sfilate di New York e in contemporanea con Premiere Vision quelle di Milano).

  • Facebook
  • Twitter
2 settembre 2013

Questo post è stato scritto da: ireali

Nessun commento

Lascia un commento