post icon

Al via Premi?re Vision. Olearo (direttore Pv): “Stabilito il calendario di Blossom”

Conto alla rovescia per la prossima edizione di Premi?re Vision, l?evento mondiale pi? atteso da chi compra e vende i tessuti per abbigliamento. L?appuntamento ? fissato al Parco delle Esposizioni Paris Nord Villepinte dal 13 al 15 settembre con le tendenze dell?autunno inverno 2017-18 interpretate dai produttori del settore. La kermesse internazionale agisce da termometro del comparto proprio per la ricchezza dell?offerta messa a disposizione dalla manifestazione che raggruppa in un unico quartiere fieristico sei saloni: filati, tessuti, pellame, disegni, accessori, confezioni per un totale di 1.898 espositori. ?Le imprese pratesi saranno 129 la settimana prossima a Premi?re Vision Paris – dice Guglielmo Olearo, direttore dei saloni PV – un dato che conferma una volta di pi? lo stretto legame tra il nostro salone e il distretto?

Sempre pi? aziende pratesi sembrano preferire PV rispetto alla fiera italiana. Secondo lei quanto ha inciso l’esperienza di “Blossom”? A suo avviso, questa tendenza potrebbe aprire la strada a nuove forme di collaborazione con le aziende del distretto di Prato? ?La collaborazione pluridecennale si ? concretizzata nelle scorse edizioni in azioni puntuali volte a sostenere e promuovere la creativit? delle aziende pratesi all?interno della nostra manifestazione. La prima edizione di Blossom che si ? svolta lo scorso luglio ha visto la partecipazione di 13 aziende del distretto sulle 64 presenti che hanno potuto constatare con soddisfazione la pertinenza del concetto Blossom, ovvero di un salone destinato alle offerte di tessuti e accessori alto di gamma, alle precollezioni dei marchi del lusso e dell?alto di gamma creativo. La formula dell?ultraselettivit? degli espositori, scelti in base alla loro capacit? a creare un?offerta specifica per le precollezioni ? stata accolta con un plebiscito, sia dagli espositori presenti che dai marchi che hanno visitato il nostro salone. ? nostra intenzione conservare tale formula, nonostante le diverse domande di partecipazione che riceviamo in questi giorni?.

Milano sta prendendo tempo sulla fiera di precollezione. Cosa intende fare Parigi nel 2017? ?La decisione di lanciare Blossom ? stata presa dopo un?attenta analisi di mercato e indagine sul timing delle collezioni, che ha evidenziato un vero bisogno di un?offerta creativa per le aziende del lusso e alto di gamma in due momenti specifici dell?anno: luglio e dicembre. L?impegno di Premi?re Vision con Blossom ? di rispettare tale calendario, quindi avremo una seconda edizione il 13 e 14 dicembre di quest?anno dedicata alle precollezioni pimavera-estate con l?arricchimento dell?offerta, grazie alle concerie espositrici a ?PV Leather?. Abbiamo stabilito anche il calendario del 2017: Blossom si terr? il 4 e 5 di Luglio 2017 e il 12-13 Dicembre 2017, sempre al Palais Brongniart nel centro di Parigi?.

Quali sono in questa fase i mercati pi? appetibili per i produttori di tessuto? ?Il mercato mondiale della moda vive da qualche mese una fase delicata: l?atonia dei consumi, le tensioni geopolitiche e una certa incertezza finanziaria fanno s? che tutta la filiera abbia perso quelle certezze che avevano costruito la propria crescita nel recente passato. Mercati emergenti come Russia, Brasile e Cina, che avevano probabilmente ?dopato? la moda, offrono sicuramente oggi, per diverse ragioni, minori sbocchi, ma non ininteressanti. Penso ad esempio alla Cina e alla nuova generazione di stilisti formatisi in Europa che lanciano nuovi marchi e utilizzano tessuti europei per le loro collezioni. Le aziende capaci di dialogare, accompagnarli e sostenerli facendo prova anche di pazienza in un mercato che si deve ancora costruire (penso alle difficolt? logistiche, comunicazione e alle barriere di entrata) avranno interessanti opportunit? di sviluppo futuro?.

 

  • Facebook
  • Twitter
11 settembre 2016

Questo post è stato scritto da: ireali

Nessun commento

Lascia un commento