Vita da cani & C. Niki Bau Bau

Mi chiamo Gioia ma sono tanto triste

Salve, mi chiamo Gioia, sono un labrador femmina di 9 mesie sono tanto triste. Ho il mantello color miele, gli occhi dolci e un carattere stupendo, come quasi tutti i cani della mia razza. Lo so che di animali abbandonati ce ne sono tanti e che non devo essere egoista, ma la mia è una storia disperata, di quelle che fanno venire la pelle d’oca; di quelle disumanamente umane, che purtroppo spesso restano impunite. Mi hanno sottratto a un padrone che conosce solo laviolenza e che mi ha preso probabilmente per capriccio. La mia vita con lui è stata un inferno ma per fortuna non ha inciso minimamente sulla mia educazione. Adesso sono in casa di una volontaria che mi coccola ma non può tenermi a lungo e in canile non mi ci vogliono mandare, perché dicono che ne morirei. Cerco perciò urgentemente un padrone che mi sappia amare facendomi dimenticare il male che ho ricevuto fino a ora. Sono disposta a un’assoluta fedeltà e starò buona buona anche in un appartamento, pur se un giardino mi renderebbe più felice. Vorrei restare in una zona fraCecina-  San Vincenzo-Campiglia- Piombino- Follonica Grosseto. Qualcuno mi vuole? Aspetto con ansia una risposta. E al solo pensiero di trovare finalmente un po’ di pace, la mia coda si muove all’impazzata!

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter